Nyk e Bollorè sbarcano in Egitto con un terminal auto

Formato l'accordo per la gestione di un nuovo spazio a Port Said

Genova - Nippon Yusen Kaisha (NYK), insieme a Bolloré Africa Logistics (Bolloré) e alla Toyota Tsusho Corporation (Toyota Tsusho), ha firmato un accordo con la General Authority della Zona Economica del Canale di Suez per la realizzazione e gestione di un terminal auto a East Port Said. Il mercato dell’auto, secondo il gruppo giapponese, è in espansione per l’aumento della popolazione e per la crescita delle condizioni economiche del Paese: "Il porto di Alessandria non è più in grado di garantire gli spazi adeguati ad accogliere i nuovi volumi richiesti dal mercato".

©RIPRODUZIONE RISERVATA