Tunisia: il 23 marzo arriverà dall'Italia un nave da crociera, è la prima dal 2019

Dopo una pausa forzata di due anni legata alla crisi pandemica, tornano in Tunisia le navi da crociera. La prima attraccherà al porto de La Goulette il 23 marzo prossimo e arriverà dall'Italia.

Il porto tunisino di La Goulette in una foto d'archivio

Genova - Dopo una pausa forzata di due anni legata alla crisi pandemica, tornano in Tunisia le navi da crociera. La prima attraccherà al porto de La Goulette il 23 marzo prossimo e arriverà dall'Italia. Lo ha annunciato il ministro tunisino del Turismo e dell'artigianato Mohamed, Moez Belhassine, a margine dell'inaugurazione della 38ma Fiera dell'Artigianato Creativo (18-27 marzo), aggiungendo che nel 2022 è previsto l'arrivo di 44 navi da crociera, e sottolineando che questa cifra molto probabilmente aumenterà nei prossimi anni.

"Queste crociere sono molto importanti per il rilancio del turismo tunisino", ha detto Belhassine, ricordando che nel 2010 la Tunisia aveva accolto 1 milione di turisti arrivate con navi da crociera. Secondo fonti locali la nave in arrivo il 23 marzo dovrebbe essere della compagnia di navigazione Msc crociere

©RIPRODUZIONE RISERVATA