Costa svela la programmazione 2021-22

Genova - Costa Crociere ha aperto alle vendite le crociere della stagione 2021/22. Tra le novità in programma, cinque nuove crociere dal Mediterraneo sino a New York, il ritorno di Marocco, Israele e Turchia

di Matteo Martinuzzi

Genova - Costa Crociere ha aperto alle vendite le crociere della stagione 2021/22. Tra le novità in programma, cinque nuove crociere dal Mediterraneo sino a New York, il ritorno di Marocco, Israele e Turchia e il posizionamento di “Costa Smeralda” a Dubai in inverno e di “Costa Diadema” in Nord Europa in estate. Prima novità da segnalare per l’inverno 2021/22 sono le cinque lunghe crociere di “Costa Luminosa” in partenza da Savona. La prima e la terza, di 31 e 22 giorni, saranno un vero e proprio tour del Mediterraneo da ovest a est, dalla Spagna sino alla Turchia, con soste di due giorni ad Haifa e Istanbul. La seconda, di 14 giorni, nel periodo natalizio, si concentrerà invece su Francia Spagna, Malta e Grecia. La quarta, di 35 giorni, si spingerà oltre le Colonne d’Ercole per visitare, con soste lunghe, Casablanca, Isole Canarie, Capo Verde, Madeira, Isole Azzorre e Lisbona. L’ultima durerà 44 giorni e arriverà ai Caraibi e a New York, dove la nave si fermerà per tre giorni, prima di visitare Boston e rientrare in Europa. Quest’ultimo viaggio ripropone la possibilità di raggiungere la Grande Mela in nave dall’Europa come un tempo facevano i transatlantici della Società Italia sulla “rotta del sole”. Un’occasione unica per chi non ama volare e vuole visitare la città più iconica degli Stati Uniti.

Questo tipo di viaggi nascono da un’attenta ricerca di mercato che ha identificato un cliente con una discreta capacità di spesa e disponibile a prendersi lunghi periodi di ferie che ovviamente non raggiungono i tempi del giro del mondo. Quest’ultimo sarà invece riproposto da “Costa Deliziosa” che attraverserà il Canale di Panama per poi raggiungere Ecuador, Perù, Cile e isola di Pasqua, Polinesia, Nuova Zelanda, Papua Nuova Guinea, Giappone, Corea del Sud, Cina, Vietnam, India e fare ritorno nel Mediterraneo attraverso il Canale di Suez. Da aprile a fine ottobre 2021 l’ammiraglia “Smeralda”, alimentata a gas naturale liquefatto, farà scalo a Savona, Marsiglia, Barcellona, Palma di Maiorca, Palermo e Civitavecchia, mentre nel corso dell’inverno 2021/22 si posizionerà per la prima volta a Dubai aprendo alle navi a doppia alimentazione anche il Golfo Persico. L’itinerario di una settimana toccherà Dubai, stazionandovi per tutta la notte, Abu Dhabi, Doha e Mascate. Anche il Marocco tornerà regolarmente nella programmazione Costa, grazie alle crociere della primavera 2021 di “Costa Magica”, che visiteranno Casablanca e Tangeri, e a quelle dell’autunno di “Costa Favolosa” che scalerà invece nella sola Casablanca. A Genova sarà confermata “Costa Pacifica” che offrirà crociere di una settimana che si concentreranno sulla Spagna. Confermati anche gli itinerari di una settimana nel Mediterraneo orientale da Venezia e da Bari con “Luminosa” e “Deliziosa”, scelta obbligata visto il perdurare dell’incertezza sull’accesso delle navi in Laguna e l’uscita dalla flotta di “Costa Mediterranea”. Nella primavera 2021 “Diadema” partirà per crociere di una settimana nel Mediterraneo Occidentale che in autunno e in inverno si alterneranno a crociere di due settimane con soste di due giorni ad Haifa ed Istanbul.

La stessa nave andrà a rafforzare durante l’estate l’offerta di Costa in Nord Europa, che comprenderà in totale quattro navi, che porteranno gli ospiti alla scoperta di fiordi norvegesi, Islanda, Regno Unito e Irlanda, Capo Nord e delle più belle città del Baltico.

Nell’inverno 2021-22 saranno confermate le destinazioni Caraibi e Sud America e che le crociere della nuova Costa Toscana saranno aperte alle vendite nelle prossime settimane e dovrebbero toccare il Mediterraneo Occidentale.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: