Battesimo per "Costa Smeralda", la nave da un miliardo di euro

Savona - Battesimo - madrina Penelope Cruz - per "Costa Smeralda" a Savona. L'ultima ammiraglia Costa Crociere - della quale è stato svelato il valore della commessa

di Matteo Martinuzzi

Savona - Battesimo - madrina Penelope Cruz - per "Costa Smeralda" a Savona. L'ultima ammiraglia Costa Crociere - della quale è stato svelato il valore della commessa, circa un miliardo di euro - è anche l'unità più avanzata tecnologicamente nel Mar Mediterraneo.

Allo stato attuale, non ci sono porti nel Mare Nostrum in grado di supportare il suo sistema di shore power, mentre il rifornimento per il gas naturale liquefatto è disponibile solo a Barcellona. In pratica, la "Smeralda" è la versione navale delle auto Euro 6. La propulsione a gas ha permesso di non far installare a bordo gli scrubber nel corso della sua costruzione, come invece avviene presso le unità attualmente in cantiere armate dalle compagnie concorrenti.

Avendo motori Caterpillar duali, in caso di utilizzo di diesel, brucerà l'Mgo a bassissimo tenore di zolfo. La nave è rivoluzionaria anche per la sua architettura interna, affidata per la prima volta alla direzione creativa di Adam Tihany: la nave celebra la bellezza dell'Italia, e ogni piano è dedicato a una diversa città del Belpaese, con le camere che ne riprendono le diverse peculiarità.

L'unità ha una stazza lorda di 185 mila tonnellate, lunghezza 337 metri, larghezza 42, pescaggio 8,9 metri. Dispone di 2.612 cabine per 6.654 passeggeri. L'equipaggio è di 1.678 persone, è dotata di quattro motori diesel Caterpillar-Mak da 15.440 kW, propuslione da due Azipod Abb da 18.500 kW, capacità Gnl 3.350 metri cubi, capcità Mgo 2.100 metri cubi. E' stata realizzata presso il cantiere navale Meyer di Turku, batte bandiera italiana ed è classifcata dal Rina.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: