Tirrenia, il governo chiede a Onorato e commissari una soluzione entro 24 ore

"Le ipotesi di soluzione garantirebbero anzitutto i servizi di continuità territoriale, con l’obiettivo di addivenire poi anche una rapida definizione della complessiva situazione debitoria di Tirrenia Cin"

Roma - Il ministro dei Trasporti, Paola De Micheli, e quello dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, hanno chiesto a Tirrenia Cin e ai commissari di Tirrenia di definire e adottare entro 24 ore gli atti necessari a sbloccare le navi per garantire la continuità. La richieste è stata avanzata al termine di una conference call da cui, si legge in una nota, «sono emerse alcune ipotesi di soluzione dell’attuale blocco dell’operatività delle navi Tirrenia». I ministri, prosegue il comunicato, «hanno chiesto all’azienda e ai commissari di definire e adottare gli atti risolutivi entro 24 ore. Le ipotesi di soluzione garantirebbero anzitutto i servizi di continuità territoriale, con l’obiettivo di addivenire poi anche una rapida definizione della complessiva situazione debitoria di Tirrenia Cin».

©RIPRODUZIONE RISERVATA