L'armatore mette all'asta la nave da crociera RCGS Resolute

A seguito della scomparsa di One Ocean Expeditions, la nave era stata fermata a Buenos Aires alla fine dell'anno scorso. L'armatore, Bunnys Adventure e Cruise Shipping Company Limited, alla fine aveva per far liberare la nave

Genova - La nave da crociera RCGS Resolute, diventata suo malgrado famosa per l’incidente nella quale è stata coinvolta con un’unità della Marina militare venezuelana, l’Opv Naiguata, sarà venduta all’asta a Curacao il 22 giugno. L'ex Hanseatic potrebbe avere quindi avere il suo terzo proprietario in tre anni. La nave aveva precedentemente concluso la sua carriera con la flotta Hapag-Lloyd Cruises nel 2018, dopodiché era stata noleggiata con un accordo a lungo termine con One Ocean Expeditions.

A seguito della scomparsa di One Ocean Expeditions, la nave era stata fermata a Buenos Aires alla fine dell'anno scorso. L'armatore, Bunnys Adventure e Cruise Shipping Company Limited, alla fine aveva pagato per far liberare la nave. Sotto la gestione di Columbia Cruise Services, la Resolute è ferma a Curacao dal giorno dell’incidente. Secondo i documenti del tribunale, l'armatore ha accumulato debiti di poco inferiori ai 4 milioni di dollari. La nave, costruita nel 1991, necessita di piccole riparazioni a seguito dell'incidente dello scorso aprile. L'asta dovrebbe attirare molto interesse da parte di investitori e armatori nel mercato delle crociere di spedizione.

©RIPRODUZIONE RISERVATA