Carnival sotto attacco hacker: rubati i dati di passeggeri e dipendenti di Cunard e P&O

"Il 15 agosto 2020, Carnival Corporation e Carnival plc hanno rilevato un attacco ransomware che ha avuto accesso e crittografato una parte dei sistemi informatici di un marchio del gruppo"

Miami - Un attacco hacker ha colpito i sistemi delle compagnie di crociera Cunard e P&O, del gruppo americano Carnival: le compagnie hanno già informato i passeggeri e il personale i cui dati sono potenzialmente a rischio. Carnival ha affermato di aver informato le autorità di regolamentazione dell'attacco ransomware, che è entrato in parti crittografate dei suoi sistemi IT. "Il 15 agosto 2020, Carnival Corporation e Carnival plc hanno rilevato un attacco ransomware che ha avuto accesso e crittografato una parte dei sistemi informatici di un marchio del gruppo. L'accesso non autorizzato includeva anche il download di alcuni dei nostri file di dati ", ha affermato Carnival.

“Immediatamente dopo il rilevamento dell'evento di sicurezza, la società ha avviato un'indagine e informato la polizia e ha assunto un consulente legale e altri professionisti. Mentre l'indagine sull'incidente è tuttora in corso, la società ha implementato una serie di misure di contenimento e riparazione per affrontare questa situazione e rafforzare la sicurezza dei propri sistemi informatici. L'azienda sta collaborando con le principali società di sicurezza informatica del settore per rispondere immediatamente alla minaccia, difendere i propi sistemi informatici e intraprendere azioni correttiv ", ha aggiunto. Carnival società non ritiene che l'incidente possa avere “un impatto materiale sulla sua attività, sulle operazioni o sui risultati finanziari", ha aggiunto la società. "Tuttavia, ci aspettiamo che l'evento di sicurezza includa l'accesso non autorizzato ai dati personali di ospiti e dipendenti, il che potrebbe comportare potenziali reclami da parte di passeggeri, dipendenti, azionisti o agenzie di regolamentazione”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA