Thamm (Costa Crociere): "Siamo felici di ripartire dall'Italia"

«Siamo l'unica compagnia di crociera battente bandiera italiana e, quindi - ha spiegato Thamm - la nostra scelta di ripartire con itinerari esclusivamente italiani per ospiti italiani ha un significato ancora più profondo per noi, che crediamo e investiamo in questo Paese da oltre 70 anni»

Trieste - «È un grande piacere poter dare nuovamente il benvenuto a bordo ai nostri ospiti dopo oltre cinque mesi di pausa e siamo felici di ripartire proprio dall'Italia». Lo ha detto Michael Thamm, Group CEO Costa Group e Carnival Asia, in occasione dell'imbarco alla Stazione Marittima di Trieste dei passeggeri della Costa Deliziosa, la prima nave da crociera della compagnia a tornare in mare dopo il lockdown. La Deliziosa è salpata questo pomeriggio da Trieste e porta a bordo 350 passeggeri tutti italiani, così come italiano sono i porti che toccherà durante la crociera.

«Siamo l'unica compagnia di crociera battente bandiera italiana e, quindi - ha spiegato Thamm - la nostra scelta di ripartire con itinerari esclusivamente italiani per ospiti italiani ha un significato ancora più profondo per noi, che crediamo e investiamo in questo Paese da oltre 70 anni». L'amministratore delegato di Costa ha anche ricordato che «nelle ultime settimane» si è «lavorato insieme con le autorità per l'implementazione delle nuove procedure sanitarie che consentiranno agli ospiti di godere appieno della loro esperienza di crociera nel rispetto della massima sicurezza». Nel frattempo, ha concluso, «stiamo continuando a tenere monitorata la situazione per una ripartenza progressiva da ottobre di altre navi, con una estensione degli itinerari anche agli ospiti dei mercati europei in cui operiamo».

©RIPRODUZIONE RISERVATA