Tirrenia, lo stop alle navi slitta al 3 dicembre

Genova - «Prendiamo atto del comunicato del ministero dei Trasporti, e accogliamo con favore il percorso intrapreso, che porterà alla nuova e indispensabile gara per i collegamenti in continuità territoriale. Ma rimaniamo invece in attesa di risposte circa la proroga al 28 febbraio 2021 che stiamo operando» dicono dalla compagnia

Genova - «Prendendo atto del comunicato del ministero dei Trasporti, e accogliendo con favore il percorso intrapreso, che porterà alla nuova e indispensabile gara per i collegamenti in continuità territoriale per la Sardegna e le Isole Tremiti, rimaniamo invece in attesa di risposte circa la proroga al 28 febbraio 2021 che stiamo operando, in assenza di coperture dal 18 luglio 2020 sulla parola e con grande senso di responsabilità verso la Sardegna che colleghiamo dal 1880 e verso i nostri 6.000 collaboratori».

Così fanno sapere dalla Tirrenia: «Alla luce di quanto sopra, delle esigenze del Mit e soprattutto dell'emergenza dovuta all'alluvione in Sardegna confermiamo tutti i collegamenti fino a giovedì 3 dicembre auspicando che questo tempo, per noi ormai non più prorogabile, sia sufficiente al ministero per dare le risposte che la società, i suoi collaboratori e i territori coinvolti stanno chiedendo dal luglio scorso. Inoltre, alla luce dell'emergenza in Sardegna, fino a giovedì 3 dicembre i mezzi della protezione civile impegnati nei territori coinvolti dall'alluvione ed i cittadini residenti nei comuni coinvolti potranno usufruire del passaggio gratuito da parte della compagnia per rientrare in Sardegna».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: