Effetto Covid: rinviato il Dinner degli agenti marittimi

Il Covid avrebbe comporato un rischio troppo elevato per l’evento che si sarebbe dovuto celebrare a inizio ottobre, al culmine della Shipping Week, la settimana blu che raduna i protagonisti dell’economia marittima nel capoluogo ligure.

Genova, il Dinner del 2013

di SIMONE GALLOTTI

Genova - Alla fine ha prevalso la prudenza e il Dinner degli agenti marittimi, uno degli eventi più attesi dallo shipping, è stato cancellato. La serata che ogni due anni proietta Genova tra le capitali del settore con più di 3 mila ospiti di cui almeno la metà in arrivo dall’estero, non avrà luogo. La decisione è arrivata in questi giorni, dopo aver vagliato tutte le possibile e ascoltato i pareri dei legali.

Il Covid avrebbe comporato un rischio troppo elevato per l’evento che si sarebbe dovuto celebrare a inizio ottobre, al culmine della Shipping Week, la settimana blu che raduna i protagonisti dell’economia marittima nel capoluogo ligure. A settembre Assagenti - che è l’organizzatore dell’evento - aveva deciso di portare avanti il Dinner per superare il traguardo delle 15 edizioni. Ma le condizioni sono rapidamente mutate ed è stato deciso di sospendere la cena. Il padiglione Blu di Jean Nouvel in Fiera a Genova rimarrà quindi vuoto: gli organizzatori hanno tentato sino all’ultimo di portare a casa la cena di gala, anche dimezzando il numero degli ospiti, ma il rischio sarebbe stato troppo alto. Così è tutto rimandato a data da destinarsi, mentre la Shipping Week dovrebbe invece svolgersi regolarmente. Al momento ci sono diverse ipotesi sul piatto, per capire con quali modalità organizzare i convegni e gli incontri previsti per la settimana dell’economia marittima a Genova. —

©RIPRODUZIONE RISERVATA