Zanetti (Costa Crociere): "Lavoriamo con Msc per un nuovo terminal a Genova"

“La premessa è che il nostro home-port è Savona, un porto sul quale abbiamo investito e che ci ha permesso di crescere. A Genova le soluzioni possibili sono diverse, ognuna ha dei pro e dei contro. Noi stiamo lavorando su tutte”.

Mario Zanetti (Costa Crociere)

Genova - “Genova è casa nostra, siamo nati qui più di 70 anni fa e sentiamo la città sottopelle. Siamo molto orgogliosi della nostra storia. Si è concretizzata la possibilità di avere una presenza stabile in questo porto e, come già accaduto altrove, stiamo lavorando con i nostri competitor, che in questo caso definirei "colleghi di settore": l’obiettivo è trovare insieme la soluzione migliore per trasformare Genova in un grande hub crocieristico. Non dimentichiamo che noi, ai tavoli istituzionali, rappresentiamo una corporation (Carnival, ndr) che potrà beneficiare dell’esito di questa trattativa”. Lo ha detto al Secolo XIX il dg di Costa, Mario Zanetti.

Che cosa pensa dell’opzione Hennebique caldeggiata dagli enti locali? Vi preoccupano gli eventuali tempi di realizzazione? “La premessa è che il nostro home-port è Savona, un porto sul quale abbiamo investito e che ci ha permesso di crescere. A Genova le soluzioni possibili sono diverse, ognuna ha dei pro e dei contro. Noi stiamo lavorando su tutte”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA