Msc, quest'estate tre navi in partenza da Genova

Genova - La nave "Msc Seaside" è ripartita ieri da Genova per la prima crociera a seguito delle chiusure forzate, e si è aggiunta così alla "Msc Grandiosa", l'ammiraglia del gruppo operativa dal 16 agosto 2020

Genova - La nave "Msc Seaside" è ripartita ieri da Genova per la prima crociera a seguito delle chiusure forzate, e si è aggiunta così alla "Msc Grandiosa", l'ammiraglia del gruppo operativa dal 16 agosto 2020. "Seaside" effettuerà crociere settimanali di sette notti nel Mediterraneo Occidentale, con un itinerario che prevede anche le destinazioni inedite di Siracusa e Taranto, oltre agli scali della Valletta e di Civitavecchia: «La partenza di "Msc Seaside" non è che il preludio della stagione estiva di Msc Crociere che prevede il ritorno all'operatività di 10 navi sulle 18 attualmente in flotta. Per questa prima crociera avremo 1.500 ospiti che salperanno da Genova - spiega Leonardo Massa, direttore generale  di Msc Crociere -. "Msc Seaside" è una nave straordinariamente bella e indicata per chi ama l'estate e il sole, perché è concepita per far trascorrere ai propri ospiti il tempo libero all'aria aperta grazie ai numerosi ponti esterni di cui è dotata. Genova si conferma il nostro porto di imbarco e sbarco, e l'obiettivo è tornare al più presto ai numeri del 2019, cosa che contiamo di fare in breve tempo anche perché la nostra flotta sta continuando a crescere, aumentando così la capacità dei posti letto. Ad agosto, ad esempio, arriverà "Msc Seashore", 19esima nave della flotta, la più grande e tecnologicamente mai costruita in Italia, che peraltro sarà posizionata proprio a Genova per la sua stagione inaugurale, e per i prossimi anni arriveranno ulteriori unità previste dal nostro piano industriale». Ad agosto arriverà a Genova anche la nuova ammiraglia "Msc Seashore", la nave più grande e tecnologicamente avanzata mai costruita in Italia, anch'essa impegnata per crociere in Mediterraneo occidentale. Nel viaggio inaugurale offrirà crociere di sette notti con scalo nei porti italiani di Genova, Napoli e Messina, oltre a La Valletta a Malta, Barcellona in Spagna e Marsiglia in Francia.

Su tutte e tre le navi, che avranno Genova come homeport, sarà applicato il rigoroso protocollo di salute e sicurezza della compagnia italo-svizzera che ha permesso di ospitare tra agosto 2020 ad oggi già più di 60 mila turisti in piena sicurezza. Msc Crociere ha intanto annunciato di aver avviato un programma di vaccinazione contro il coronavirus per tutti i membri dell'equipaggio dell'intera flotta della compagnia. Il programma ha preso avvio venerdì con la vaccinazione dell'equipaggio della "Msc Bellissima". Nella fase iniziale, sarà data priorità agli equipaggi delle 10 navi che opereranno durante l'estate 2021 nel Mediterraneo e nel Nord Europa. L'equipaggio dell'ammiraglia "Msc Virtuosa" sarà vaccinato prima del viaggio inaugurale previsto il 20 maggio attorno al Regno Unito con partenza da Southampton.

Il piano è stato sviluppato e sarà reso operativo con la collaborazione di numerose autorità nazionali, delle destinazioni e di enti del settore privato: «Il nostro obiettivo è quello di aggiungere un ulteriore livello di protezione sia per loro che per gli ospiti che trascorreranno le loro vacanze a bordo delle nostre navi» conclude l'amministratore delegato di Msc Crociere, Gianni Onorato.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: