In evidenza
Blue Economy
Shipping
Transport
Blog
il caso

Costa Crociere mette a disposizione “Magica” per accogliere i profughi ucraini

La compagnia: “Abbiamo già donato forniture mediche e medicinali necessari per la cura di ferite e di malattie comuni”

1 minuto di lettura

Costa Magica

 

Genova – “Costa Crociere segue con grande preoccupazione i drammatici eventi in Ucraina. I nostri pensieri sono rivolti alle persone coinvolte, comprese le famiglie dei nostri numerosi colleghi ucraini che sono comprensibilmente preoccupati per i loro cari. Come sostegno immediato ai bisogni della popolazione colpita dall'impatto del conflitto abbiamo già donato forniture mediche e medicinali necessari per la cura di ferite e di malattie comuni. Inoltre, abbiamo offerto al Governo italiano la nave Costa Magica quale potenziale hub temporaneo per l’accoglienza di rifugiati ucraini da inserire nei piani della Protezione Civile, laddove il numero di arrivi in Italia dovesse aumentare nelle prossime settimane a seguito di un prolungarsi del conflitto”.

Costa Magica è una nave attualmente non in servizio per la flotta Costa perché in attesa di essere trasferita a un’altra compagnia del gruppo Carnival Corporation.

I commenti dei lettori