Ripartono le crociere a Porto Torres

Dopo il porto di Golfo Aranci, anche a Porto Torres, questa mattina, parte ufficialmente la stagione delle crociere 2022. Oggi alle 07.00, la "Bouganville" della compagnia di navigaizone Le Ponant, proveniente da Bonifacio e inizialmente destinata alla rada di Alghero

Porto Torres - Dopo il porto di Golfo Aranci, anche a Porto Torres, questa mattina, parte ufficialmente la stagione delle crociere 2022. Oggi alle 07.00, la "Bouganville" della compagnia di navigaizone Le Ponant, proveniente da Bonifacio e inizialmente destinata alla rada di Alghero, ha ormeggiato al Molo Dogana Segni, con circa 50 passeggeri a bordo.

Per buona parte degli ospiti, di nazionalità mista, escursione nella cittadina catalana e tour nelle zone storiche ed archeologiche del circondario, ma anche possibilità di visita, soprattutto per i crocieristi indipendenti, alla città di Porto Torres. Con due mesi di anticipo rispetto alle previsioni, l’approdo odierno riavvia la stagione crocieristica nello scalo turritano, che prevede, nel calendario 2022, altri quattro scali distribuiti a giugno, agosto e settembre.

Un segnale di ripartenza questo, dopo un 2020 di totale blocco del mercato e un 2021 con solo due navi nei mesi di settembre e novembre: “L’approdo odierno della "Bouganville" a Porto Torres ci avvicina rapidamente alla chiusura del cerchio per la riattivazione del mercato su tutti i porti di Sistema - spiega Massimo Deiana, presidente dell’Autorità portuale di sistema del Mare di Sardegna -. E’ un segnale ancora timido, ma che dobbiamo accogliere con grande soddisfazione, consapevoli del fatto che lo scalo del nord ovest ha un potenziale infrastrutturale ed escursionistico che, auspichiamo, verrà espresso con grandi risultati già dal prossimo 2023”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA