Msc Crociere, a Genova il polo globale della logistica per le navi passeggeri

Il quartiere generale di San Benigno gestirà i rifornimenti della flotta in tutto il mondo. “Una rivoluzione per tutto il settore”

L'isola privata di Msc ai Caraibi

di Francesco Ferrari

Genova – Per l’industria crocieristica internazionale è una novità assoluta, per Genova è la conferma di un ruolo sempre più centrale nel settore delle navi passeggeri.

Msc Crociere ha deciso di concentrare nel capoluogo ligure la gestione della logistica di tutta la flotta, compresi i traghetti Gnv e le navi extra-lusso del nuovo marchio Explora Journeys. In tutto, circa cinquanta navi saranno coordinate da quella che fino a pochi giorni fa era la Msc Food & Beverage Division, ribattezzata Msc Procurement & Logistics. La nuova società gestirà l’intera supply chain di quasi tutto ciò che viene “consumato” a bordo: cibo, bevande, oggetti venduti nei negozi, abbigliamento dell’equipaggio, saponi, ricambi, accessori. E, nel caso di navi in costruzione, coordinerà l’arrivo dei materiali al cantiere.

CONTINUA A LEGGERE QUI

©RIPRODUZIONE RISERVATA