Covid-19

Portacontainer, in calo la flotta internazionale

Secondo i dati di Alphaliner, soltanto Hmm fra i 12 maggiori carrier del mondo ha visto aumentare nel 2020 la propria capacità di stiva. Tutti gli altri 11 hanno ridotto

Agenti e mediatori marittimi

Pessina nuovo presidente di Assagenti Genova

Genova - Paolo Pessina è il nuovo presidente di Assagenti, l'associazione degli agenti raccomandatari, mediatori marittimi e agenti aerei di Genova. Pessina, Business Administration Director Area Italy della compagnia tedesca Hapag-Lloyd e consigliere delegato di Hapag-Lloyd Italia, è stato nominato dal nuovo consiglio dell'associazione a seguito dell'assemblea dei soci di oggi. Cerruti è alla guida del gruppo Giovani

Cambio equipaggi

Armatori e sindacati: "Lasciate tornare a casa i marittimi"

Genova - A causa delle restrizioni di viaggio imposte dal coronavirus, i marittimi di tutto il mondo stanno affrontando da mesi difficoltà a essere sostituiti da altri membri dell'equipaggio e ad essere rimpatriati. In particolare per l'Europa, la capacità molto limitata di rilasciare visti per entrare nello spazio Schengen complica ulteriormente una situazione già estremamente complessa

Il peschereccio affondato

Tragedia Nuova Iside, prelevati venticinque reperti dalla nave Vulcanello

L'ipotesi è quella di una collisione con la petroliera, che era in navigazione nello stesso tratto di mare. La procura di Palermo ha iscritto nel registro degli indagati, con l'accusa di omicidio colposo e omissione di soccorso, il comandante della petroliera e l'armatore

Sicurezza

Una nuova generazione di cime per Maersk

Copenaghen - Ap Moeller-Maersk ha annunciato che inizierà a introdurre sulle proprie navi le innovative funi di ormeggio Snap Back Arrestor (Sba) per mantenere le navi ancorate in porto durante le operazioni di carico e scarico: “L'ormeggio è uno degli aspetti più pericolosi delle operazioni portuali e navali. Una cima che si rompe ha un rilascio di energia che può causare uno sbandamento fino a 800 chilometri orari.

Il caso

Carta tissue, navi più grandi per Sca

Sca ha dovuto chiudere per una settimana uno stabilimento a Ortviken a causa della crisi della carta per l’editoria. Tuttavia, la stessa società ha appena annunciato il noleggio di due navi feeder di dimensioni maggiori (1.600 teu) rispetto a quelle da 1.000 teu utilizzate attualmente per esportare i propri prodotti fino al porto di Rotterdam

Settore in difficoltà

Gli armatori: «Dimenticati dal decreto. Merci, passeggeri e crociere al disastro»

Genova - Due mesi di stop quasi completo, con le entrate praticamente azzerate e i costi elevati che vanno comunque sostenuti: dai marittimi a bordo, ai servizi minimi per mantenere le navi. Gli armatori italiani stanno lottando in alcuni casi persino per la sopravvivenza, ma l’ultima battaglia da combattere è politica

Giudizio negativo anche sulla proroga a Tirrenia

"Dl Rilancio, armatori inascoltati"

Roma - "Leggendo le bozze del decreto Rilancio circolate in questi giorni, devo dire non c'è quasi niente del pachetto di proposte che avevamo presentato al governo nelle scorse settimane". Mario Mattioli, presidente di Confitarma, non nasconde il suo disappunto

Gruppo Ievoli

Contratto con Prsymian per Next Geosolution

Napoli - La società napoletana Next Geosolutions - detenuta al 60% dal gruppo armatoriale Marnavi guidato da Domenico Ievoli - riferimento in Europa nel settore dei servizi di geoscienze ed ingegneria per i mercati dell’energia, delle infrastrutture e delle utility, si è aggiudicata una nuova commessa nel Mare del Nord

Fiducia sulle prospettive

Primo trimestre positivo per d'Amico International

Roma - Il gruppo d'Amico International ha registrato nel primo quarto dell'anno il secondo trimestre consecutivo in utile, con un risultato netto pari a 1,5 milioni di dollari contro un rosso da 5,5 milioni nello stesso trimestre del 2019. Escludendo alcune poste non ricorrenti sia dal primo trimestre 2020 che dallo stesso periodo del 2019, il risultato netto rettificato di ammonterebbe a 6,3 milioni

Tra Montecarlo e Singapore

La nave venduta via Zoom / IL CASO

Monaco - Si chiamava “Cape Beira”, è stata ribattezzata “Rolls I”. Ed è probabilmente la prima nave cisterna, 40 mila tonnellate, a passare di mano via Zoom

In 150 mila bloccati a bordo

Ics-Itf, maxi-protocollo per il cambio dei marittimi

Roma - L'International Chamber of Shipping (Ics) e la Federazione internazionale dei lavoratori del trasporto (Itf) in collaborazione con le agenzie delle Nazioni Unite (Organizzazione internazionale del lavoro, Ilo, e Organizzazione marittima internazionale, Imo) hanno messo a punto un piano in 12 fasi

Contratti

Le mega navi finiscono in freezer

Amburgo - Hapag-Lloyd ha smesso di lavorare alla sua offerta di accordo per costruire sei nuove portacontainer ultra-large. Il progetto della compagnia tedesca ha un valore di 1,2 miliardi di dollari, ma ora si è fermato a causa della crisi innescata dalla pandemia

Covid-19

Edizione live per il "Blue Economy Summit" 2020

Dal 29 giugno fino al 3 luglio, conferenze, tavole rotonde, interviste e talk show in live streaming avranno per tema il riavvio e lo sviluppo delle principali aree dell'economia del mare dopo l'emergenza epidemiologica da Covid-19

Angelo Chiarlo

Post-virus, ONE è ottimista: "Abbiamo forti riserve di cassa e una forza lavoro resiliente"

"Molte sono le sfide sul tavolo, complessivamente si dovrebbe puntare al superamento degli interessi locali ed alla ricercare di uno sviluppo di sistema. In questa prospettiva è importante spingere sul trasporto intermodale incrementando efficienza, puntualità e riducendo i costi della porzione ferroviaria per poter focalizzare anche nel Nord Ovest lo sviluppo di tratte ferroviarie internazionali"

Lavoro

Primo maggio, sirene spiegate in porto

Roma - Confitarma, la federazione italiana degli Armatori, membro della Camera internazionale del trasporto marittimo (Ics), l’associazione mondiale dello shipping, e dell’associazione degli armatori europei (Ecsa), aderisce all’iniziativa lanciata dall’armamento mondiale ed europeo

Armatori

Approvato il bilancio di d'Amico International Shipping

L'assemblea, riferisce inoltre una nota, ha deliberato di distribuire l'utile netto da bilancio civilistico d'esercizio 2019 della società pari a 1.258.072,89 dollari come segue: attribuire 62.903,60 dollari a riserva legale; riportare a nuovo a riserva volontaria "utili trattenuti/non distribuiti" il residuo ammontare pari a 1.195.168,40 dollari.

Covid-19

Con la crisi gli armatori fanno incetta di bunker / FOCUS

I dati dell’Authority di Singapore mostrano che l’acquisto di combustibile navale a basso contenuto di zolfo (fino allo 0,5 per cento di contenuto) è aumentato del 9,17 per cento a marzo (3,055 milioni di tonnellate) rispetto a febbraio

Emergenza coronavirus

Gestione marittimi, ecco le linee guida dell'Ue

Bruxelles - L’Ecsa, l’associazione degli armatori europei, rende not che la Commissione europea ha emanato le linee guida con cui vengono forniti orientamenti sulla protezione della salute, il rimpatrio e le disposizioni di viaggio per i marittimi, i passeggeri e le altre persone a bordo delle navi

Strategie rivoluzionate

Il calo del bunker spiazza lo shipping

Genova - Il diffondersi del nuovo coronavirus ha provocato un’improvvisa e inaspettata caduta dei prezzi del petrolio, che sta modificando lo scenario dello shipping e portando a stravolgimenti delle strategie da parte delle compagnie marittime

La nomina

Crosetto presidente di Orizzonte Sistemi Navali

Roma - Guido Crosetto, presidente della Federazione delle aziende italiane per l'Aerospazio, la difesa e la sicurezza (Aiad) ha assunto l'incarico di presidente della Orizzonte Sistemi Navali

La strategia

Fincantieri rilancia Vard: più ricerca e sviluppo, spinta sulle navi hi tech

Genova - «Vard non costituirà più un problema per il futuro». Presentando il bilancio del 2019, l’amministratore delegato di Fincantieri, Giuseppe Bono, è stato lapidario sul futuro della controllata Vard, ex Stx Offshore, scalata nel 2013 per lanciare il gruppo di Stato nel settore oil & gas, entrato di lì a poco in crisi.

Prima di una maxi-commessa

Nova Marine Carriers, entra in flotta la "Sider Buffalo"

Lugano - Arriva da Nova Marine Carriers, la società di Lugano che fa capo ai gruppi Romeo e Duferco, un segnale d’uscita dall’emergenza coronavirus nel mondo dello shipping internazionale. A circa un mese dal completamento della costruzione nel cantiere cinese Ningbo Xinle Shipyard, la nave battezzata “Sider Buffalo” è riuscita a salpare

L'unità opera per la Clearlake

Operazione "Yufu Crown", BonelliErede al fianco di Premuda

Genova - Lo studio legale BonelliErede ha agito al fianco della società armatoriale genovese Premuda nella presa in consegna della "Yufu Crown" - la nave cisterna da 51 mila tonnellate di portata lorda costruita dal cantiere navale giapponese Minami Nippon - noleggiata a tempo per i prossimi sette anni, con un’opzione di acquisto

Per mascherine e ventilatori

Fondazione Grimaldi in campo contro il coronavirus

Napoli - Dopo aver contribuito con la somma di 100 mila euro alla raccolta fondi promossa dall’Unione degli Industriali di Napoli, la Fondazione Grimaldi, la più importante onlus privata del Centro-Sud, scende nuovamente in campo.

Emergenza coronavirus

Assarmatori chiede lo stato di calamità naturale

Genova - Assarmatori chiede che sia dichiarato lo stato di calamità naturale per il settore dei trasporti marittimi. L'associazione scrive al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte

Primo test sulle navi d'Amico

Coronavirus, ora le ispezioni a bordo si fanno da remoto

Il Registro Navale della Liberia, secondo al mondo per grandezza, ha dato il via libera all’uso degli strumenti pensati da RINA per effettuare controlli e ispezioni da remoto sulle navi battenti bandiera liberiana

Gruppo Onorato

Moby non rimborsa l'obbligazione da 300 milioni

Moody’s intanto ha tagliato le stime dell’intero settore e ieri in un’analisi degli impatti del Covid-19 sul mercato mondiale, ha annunciato che i fatturati delle compagnie scenderanno tra il 6 e il 10% nel corso del 2020

Coronavirus

Navi italiane all’estero, in 70 Paesi equipaggi nel mirino

Genova - Sono 70 i Paesi nei quali al momento le navi battenti bandiera italiana (circa 1.400 in tutto) stanno avendo difficoltà con le autorità locali per effetto dell’emergenza coronavirus. Venerdì su questo hanno lanciato l’allarme le associazioni di categoria Confitarma, Assarmatori, Federagenti

Coronavirus

Marittimi, estesi i certificati Coc e sanitari

Genova - Assarmatori, Confitarma e Federagenti "manifestano forte apprezzamento per l'intervento della pubblica amministrazione su due problematiche connesse all'avvicendamento dei marittimi imbarcati"

Bilanci

Armatori, d'Amico rivede l'utile nel quarto trimestre

Paolo d' Amico, presidente e amministratore delegato di d' Amico International Shipping ha commentato: "Siamo ovviamente preoccupati per il Covid-19, sia da un punto di vista umano che commerciale. Al momento, l'impatto del virus sul settore delle product tanker è stato limitato"

Fine dell'emergenza

Il rapido ritorno alla normalità dei porti cinesi / FOCUS

Per accelerare la Cina ha deciso di tagliare le tasse sullo shipping e le compagnie stanno festeggiando dopo aver perso centinaia di milioni di dollari aspettando che il coronavirus togliesse i blocchi al sistema produttivo e logistico del Dragone

L'emergenza sanitaria

Il coronavirus è ovunque: colpiti centosei Paesi / FOCUS

Uno scenario da pandemia, sebbene l'Oms non l'abbia ancora dichiarata. Il Covid-19 si allontana progressivamente dalla Cina - che ha registrato solo 44 nuovi contagi, in continua diminuzione - per radicarsi in Europa, dove al contrario si fanno i conti con un'impennata di test positivi

Gruppo Onorato

Sequestrati beni per 55 milioni a Tirrenia-Cin

Roma - Con ordinanza del Tribunale di Roma del 4 marzo 2020 è stato disposto il sequestro conservativo fino alla concorrenza di euro 55 milioni "su tutti i beni, mobili o immobili, nonché i crediti di cui la Cin sia titolare". I commissari straordinari di Tirrenia in amministrazione straordinaria, titolare del credito, esprimono "viva soddisfazione".

La crisi del settore

Settore container, finanze in forte sofferenza nel 2020 / FOCUS

Genova - Nel 2010, lo Z-Score delle 14 principali compagnie portacontainer mondiali che pubblicano i loro risultati finanziari era di 2,13 punti. Negli anni successi è stato sempre inferiore a 1,8. Nei primi nove mesi del 2019 ha raggiunto il livello più basso di 1,16 punti

Messina (Assarmatori)

«Bandiera europea e tutele ai marittimi: così riapriamo il dialogo tra armatori»

Genova - Qualcosa si muove nel mondo dello shipping: la prima mossa l’ha fatta, qualche giorno fa, Emanuele Grimaldi, rivolgendosi direttamente a Gianluigi Aponte, fondatore e proprietario di Msc, per dirgli che “la divisione tra armatori non ha più senso”. A rispondergli è il presidente di Assarmatori, Stefano Messina,

Assarmatori e Federlogistica

«Sospendere la tassa di ancoraggio per un anno»

Genova - Tutta la logistica italiana si trova a dover fronteggiare l’emergenza economica provocata dal coronavirus. Stefano Messina e Luigi Merlo chiedono misure speciali

I sindacati a Genova

«Ente Bacini ai privati? Lo dirà la Corte dei Conti»

Genova - Dopo la sentenza del Consiglio di Stato che apre la strada alla privatizzazione di Ente Bacini nel porto di Genova, Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti prospettano il ricorso alla Corte dei Conti, specie se la struttura sarà sottoposta a lavori di ristrutturazione da parte dell’ente portuale prima della vendita

Cantieristica

Armatori e ambiente, Evergreen cambia policy sulle demolizioni

Nel 2019, complessivamente sono state vendute per la demolizione 674 navi mercantili transoceaniche. Di queste, 469 fra grandi petroliere, rinfusiere, piattaforme galleggianti, portacontainer e navi passeggeri, che rappresentano il 90 per cento del tonnellaggio smantellato globalmente, si sono dirette verso Bangladesh, India e Pakistan

La vertenza

Pace fatta tra ArcelorMittal e Sark Atlantik

Genova - Il nolo relativo al trasporto di un carico in acciaio in bobine da Taranto verso i porti turchi è stato saldato da ArcelorMittal: la transazione, del valore di circa 70 mila dollari, è avvenuta lo scorso venerdì.

L'azienda spezzina

Tarros cresce a Genova

Il gruppo aprirà una nuova sede nelle torri Msc, in zona San Benigno. "Stiamo selezionando il personale. All'inizio saremo in dieci, ma l'ambizione è crescere" 

Shipping e ambiente

Gas serra, gli armatori testano il combustibile di ammoniaca / FOCUS

La compagnia marittima giapponese Nyk, intervenendo sulle problematiche relative al trasporto di questa sostanza per le centrali elettriche, ha presentato la proprie soluzioni anche per l’utilizzo dell’ammoniaca anche l’alimentazione delle proprie navi

Il caso

Ex Ilva, acque agitate anche sul fronte del trasporto marittimo

La compagnia di navigazione turca Sark Atlantik ha segnalato alla Bimco, la principale associazione marittima internazionale, il mancato pagamento per il trasporto - dallo scalo di Taranto alle banchine turche di Aliaga e Gemlik - di 4.000 tonnellate di acciaio in bobine, per un valore di quasi 70 mila dollari

Infrastrutture

Spagna: Cadice vuole diventare un hub portuale

Il porto concentrerà la sua attività di marketing dei prossimi mesi su tre azioni principali: lo sviluppo di eventi professionali e di seminari, l’organizzazione di dibattiti e confronti analitici (denominati “Let’s talk Cádiz”) e, infine, la realizzazione del Neo Cádiz Bay Summit

Il rischio epidemia

Coronavirus, mea culpa della Cina: "Ci sono stati ritardi"

L'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), pur alzando l'allerta su scala globale, ha apprezzato il lavoro svolto dalla Cina e le misure straordinarie mai tentate prima, dicendo che la chiusura delle frontiere sarebbe stata inefficace a bloccare la diffusione del virus

Il colloquio

"Premuda, la crescita della flotta continuerà anche nel 2020"

Parla l'ad Marco Fiori: "Ipo in quattro anni. Oggi gestiamo ventidue unità, di cui tredici cisterne e nel corso del 2020 succederanno tante cose: intendiamo consolidare questo percorso, anche attraverso nuovi ingressi nella flotta".