Tasse Ue ai porti, Paita: "Serve risposta unitaria del settore marittimo"

Genova - La deputata di Italia Viva: "Chiederemo un’audizione in Commissione del ministro dei Trasporti e delle categorie interessate".

Genova - “La pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della norma che assoggetta le Autorità di sistema portuali all'imposta sul reddito delle società, rende necessaria una risposta unitaria del settore. Per l’Ue l’esenzione delle Autorità di sistema portuali rientra nella fattispecie di ”aiuto di Stato”. Dal momento che tale interpretazione non tiene conto né del funzionamento del sistema fiscale italiano né della qualità pubblica dell’azione delle AdSP riteniamo sia una risposta unitaria per far valere le ragioni delle autorità italiane". Lo scrive in una nota Raffaella Paita, deputata genovese di Italia Viva. "Chiederemo per questo un’audizione in Commissione del ministro dei Trasporti e delle categorie interessate al fine di individuare una linea comune di difesa che tenga conto degli argomenti di diritto e di fatto a favore delle Autorità di sistema portuali italiane”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA