Tasse Ue sui porti, la Cisl attacca: "Poche garanzie dalla trasformazione in Spa"

Genova - I sindacati reagiscono allo scontro tra Roma e Bruxelles. Traverso (Fit Cisl): "C’è il rischio che qualcuno decida di mettere fine al contratto di categoria e sarebbe inaccettabile".

Genova - "Diciamo no alla formula della società per azioni - spiega Davide Traverso, segretario regionale Fit Cisl con delega ai porti - In questa trasformazione il caposaldo deve essere la tutela occupazionale. C’è il rischio che qualcuno decida di mettere fine al contratto di categoria e sarebbe inaccettabile. Quali garanzie ci sarebbero in presenza di una Spa? Certamente molto limitate".

©RIPRODUZIONE RISERVATA