Emergenza virus: appello comune di Confitarma, Assarmatori e Federagenti

"Lo shipping vive con estrema preoccupazione l’evolversi della grave emergenza Covid-19 anche per l’impatto che questa situazione sta avendo e continuerà ad avere sul sistema socioeconomico italiano"

La nave Costa Smeralda

Roma - Per la prima volta insieme. Confitarma, Assarmatori e Federagenti hanno scritto oggi una lettera-appello alla ministra Paola De Micheli e alle altre istituzioni: “Lo shipping vive con estrema preoccupazione l’evolversi della grave emergenza Covid-19 anche per l’impatto che questa situazione sta avendo e continuerà ad avere sul sistema socioeconomico italiano. L’armamento italiano, le imprese di armamento che operano in Italia e le agenzie marittime si sono sin da subito messe a disposizione, attraverso i loro rappresentanti, delle Autorità nazionali e locali per contribuire alla soluzione di questa crisi sanitaria che ha colpito particolarmente il nostro Paese e che sta discriminando l’Italia e gli italiani nel mondo”.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA