La Dis vende le sue navi più vecchie

Lussemburgo - Dalla d’Amico International Shipping (Dis), società di riferimento a livello internazionale nel trasporto marittimo, specializzata nel mercato delle navi cisterna, rendono noto che la controllata operativa d’Amico Tankers, ha firmato un accordo per la vendita delle navi-cisterna "High Progress" e "High Performance"

Lussemburgo - Dalla d’Amico International Shipping (Dis), società di riferimento a livello internazionale nel trasporto marittimo, specializzata nel mercato delle navi cisterna, rendono noto che la controllata operativa d’Amico Tankers, ha firmato un accordo per la vendita delle navi-cisterna "High Progress" e "High Performance", due unità Medium Range di portata lorda pari a 51 mila tonnellate e costruite nel 2005 presso i cantieri Stx in Corea del Sud per un importo di 12,9 milioni di dollari a unità.

Questo accordo consente a d’Amico Tankers di generare alla consegna delle due navi (stimata tra il terzo e il quarto trimestre del 2020) circa 16,3 milioni di dollari di cassa totale, al netto delle commissioni e del rimborso del debito bancario esistente. A oggi, la flotta Dis comprende 42 navi cisterna a doppio scafo (Mr, Handysize e Lr1, di cui 22 navi di proprietà, 11 a noleggio e nove a noleggio a scafo nudo), con un’età media relativa alle navi di proprietà e a noleggio a scafo nudo pari a 6,8 anni.

"L'accordo - spiega Paolo d’Amico, presidente e amministratore delegato di d’Amico International Shipping - porta quindi alla vendita di due delle navi più vecchie della nostra flotta. Grazie anche a questa nuova transazione continuiamo a perseguire il nostro obiettivo di lungo-termine di controllare una flotta di product tanker estremamente moderna. Questo accordo consente inoltre alla Dis di generare circa 16,3 milioni di dollari, rafforzando ulteriormente la nostra liquidità e la nostra posizione finanziaria".

(Credito: ShipSpotting)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: