Mauritius, la Wakashio si è spezzata in due

Il governo di Mauritius ha annunciato che chiederà all'armatore e all'assicuratore una compensazione per i danni

Port Louis - La portarinfuse giapponese Mv Wakashio, incagliata dal 25 luglio su una barriera corallina al largo di Mauritius con 4.000 tonnellate di carburante, si è spezzata in due dopo averne sversate in mare oltre 1.000.
Le squadre di salvataggio hanno fatto di tutto per pompare le restanti 3.000 tonnellate di carburante dalla nave, dove si stima ne siano rimaste altre 90. Il governo di Mauritius ha annunciato che chiederà all'armatore e all'assicuratore una compensazione per i danni. La giapponese Nagashiki Shipping si è detta disponibile a pagare eventuali danni.

©RIPRODUZIONE RISERVATA