Presentata a Savona “Costa Firenze”. Zanetti: “Il terminal a Genova? Ci stiamo lavorando”

La nave navigherà nel Mediterraneo fino alla fine di novembre 2021, per poi spostarsi in inverno a Dubai, dove proporrà crociere negli Emirati Arabi, Oman e Qatar

La Costa Firenze a Savona

di Simone Gallotti

Savona – “Stiamo lavorando non solo con Msc ma con tutte le autorità per trovare una soluzione che ci permetta di tornare a casa a Genova”: lo ha detto a Savona, a margine della presentazione della nuova ammiraglia della flotta “Costa Firenze”, il direttore generale della compagnia genovese Mario Zanetti.
“Cerchiamo casa a Genova anche per dare ai nostri ospiti un'esperienza di imbarco-sbarco che sia in linea con gli standard. Luogo e tempi? Ci stiamo lavorando, ci sono diverse opportunità che stiamo esplorando”.

Costa Firenze navigherà nel Mediterraneo fino alla fine di novembre 2021, per poi spostarsi in inverno a Dubai, dove proporrà crociere negli Emirati Arabi, Oman e Qatar, che permetteranno di visitare anche “Expo 2020 Dubai”. Da aprile 2022 tornerà a offrire crociere di una settimana in Italia, Francia e Spagna. Gli interni e gli arredi della nave si ispirano al Rinascimento fiorentino, ha una stazza di 135.500 tonnellate lorde e una capacità di oltre 5.200 ospiti e si rivolge soprattutto alle famiglie con un’offerta di intrattenimento e servizi dedicata.

©RIPRODUZIONE RISERVATA