Accordo di filiera tra Grendi e Crédit Agricole

Genova - Il gruppo genovese Grendi, storica realtà operante nel trasporto marittimo e costiero di merci, aderisce alla piattaforma di Supply Chain Finance di Crédit Agricole Italia, attivando il servizio di Dynamic Discounting, che consentirà, in particolare a piccoli autotrasportatori e cooperative, di scontare le fatture di anticipo alle condizioni riservate al gruppo Grendi

Genova - Il gruppo genovese Grendi, storica realtà operante nel trasporto marittimo e costiero di merci, aderisce alla piattaforma di Supply Chain Finance di Crédit Agricole Italia, attivando il servizio di Dynamic Discounting, che consentirà, in particolare a piccoli autotrasportatori e cooperative, di scontare le fatture di anticipo alle condizioni riservate al gruppo Grendi: “E’ una declinazione concreta di che cosa vuol dire per noi essere una società benefit e di aggiungere agli obiettivi economici la ricerca di un impatto positivo per i nostri stakeholders”, commenta Costanza Musso, amministratore delegato di M.A Grendi dal 1828 .

Il Gruppo Crédit Agricole ha da poco conseguito il Premio Abi 2021 nella categoria Innovazione per gli ecosistemi per Impatto impresa, progetto nato dal dialogo continuo all'interno dei Comitati territoriali con imprenditori, associazioni e istituzioni locali, costituiti per cogliere le istanze e i suggerimenti provenienti dal territorio: «L'innovativa visione di filiera è incentrata sul sostegno e lo sviluppo delle filiere produttive del Made in Italy», afferma il responsabile direzione Banca d'Impresa di Crédit Agricole Italia Marco Perocchi.

La partnership con i capifiliera e l'instaurazione di una relazione estesa a tutto l'ecosistema vuole valorizzare l'appartenenza dei fornitori alla filiera stessa. Con Impatto Impresa, vogliamo portare benefici lungo l'intera catena del valore, favorendo una crescita virtuosa della filiera, anche attraverso un programma di sostenibilità finanziaria con validazione Iso di Bureau Veritas.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: