Accordo Corsica Ferries-Sirius per la formazione del personale

Con la ripresa della stagione primavera-estate 2022, tornano anche le vacanze e i principali servizi di collegamento. Sono svariate le competenze del personale di bordo, e spaziano dalla conduzione della nave ai servizi tecnici, oltre che al necessario servizio ai passeggeri

Genova - Con la ripresa della stagione primavera-estate 2022, tornano anche le vacanze e i principali servizi di collegamento. Sono svariate le competenze del personale di bordo, e spaziano dalla conduzione della nave ai servizi tecnici, oltre che al necessario servizio ai passeggeri. In un mondo del trasporto in profondo cambiamento, Corsica Ferries, la Fondazione Accademia italiana della Marina mercantile e Sirius uniscono le forze per la creazione di due nuovi corsi Fse linea C, dedicati ai domiciliati-residenti in Liguria. A partire da oggi sono attivi i due nuovi bandi di selezione per i corsi di assistente di ufficio e assistente gestione della sala, istituiti per Corsica Ferries, che saranno erogati presso la sede di Arenzano dell’Accademia della Marina mercantile, a Villa Figoli des Geneys. Le due figure andranno a lavorare a bordo dei traghetti Corsica Ferries, con competenze specifiche sulla gestione dei ristoranti e del servizio bar e sull’assistenza tecnica e di supporto all’ufficio interno.

Entro giugno 2023, Corsica Ferries si impegna a garantire l’impiego del 60% degli allievi frequentanti i corsi, e durante il percorso didattico verrà erogato un contributo di 250 euro per ogni allievo/a come borsa di studio. Dal 1968 Corsica Sardinia Ferries è la prima compagnia di navigazione privata per il numero di passeggeri trasportati sulla Corsica, che serve tutto l’anno Corsica e Sardegna. L’isola d’Elba è servita nella stagione estiva. Corsica e Sardegna sono unite da collegamenti annuali. La linea Tolone-Baleari è attiva dalla primavera all’autunno. La compagnia gestisce una flotta di 13 navi e si occupa direttamente di tutti i servizi all’utenza: dalla prenotazione, all’imbarco, all’accoglienza, al servizio di catering a bordo.

Tutte le attività sono certificate Iso 9001:2015. A Savona-Vado Ligure, in un’area di 50 mila metri quadrati in concessione alla compagnia, sono concentrate le attività organizzative, amministrative e logistiche della società, che nel 2021 ha trasportato oltre tre mlilioni di passeggeri. L’Accademia italiana della Marina mercantile nasce nel 2005 con lo scopo di offrire alta formazione in ambito marittimo e viene riconosciuta come Fondazione Its nel 2011 con la denominazione di Fondazione Istituto tecnico superiore per la mobilità sostenibile-settori trasporti marittimi e pesca. L’Accademia sviluppa inoltre altre attività a favore delle imprese del settore marittimo nel campo della formazione, della progettazione, degli studi e delle ricerche, con finanziamenti pubblici e privati. La Fondazione accademia italiana della Marina mercantile, con sede a Genova, ha formato nell’ultimo triennio 2019-2021 oltre 3.400 allievi, con oltre 120 mila ore di formazione erogata da più di 300 docenti, in collaborazione con oltre 100 aziende.

Sirius Ship Management è una società di manning che gestisce equipaggi per più di 140 navi. Nata nel 1997, oggi movimenta 8.000 persone l’anno per armatori sia italiani che stranieri per traghetti, yacht, rinfusiere, navi-cisterna e da crociera. Oltre alla selezione, arruolamento e movimentazione del personale Sirius basa la sua attività sulla formazione del personale e promuove l’impiego di giovani alla prima esperienza che vogliano crescere professionalmente, in base alle attitudini dei singoli. Sirius segue anche tutte le formalità di corsi, certificazioni e rinnovi e gestisce con la sua agenzia di viaggi Baleno la parte viaggi per i marittimi.

©RIPRODUZIONE RISERVATA