I tedeschi potrebbero salvare i cantieri Burgas

Sofia - Spunta l’interesse di investitori di Berlino per il salvataggio del cantiere bulgaro, schiacciato dagli enormi debiti.

Sofia - I cantieri bulgari Burgas interessano ad investitori tedeschi. A riferirlo è il principale creditore dei cantieri bulgari, First Investment Bank. La circostanza è stata confermata da rappresentante della banca alla radio pubblica bulgara.

Il destino dei cantieri Burgas si deciderà mercoledì prossimo. I cantieri intanto hanno messo all’asta tutti i beni che possano consentire di ridurre il debito enorme dello stabilimento. Recentemente anche il ministro bulgaro dell’industria, aveva negato che lo Stato potesse entrare nel salvataggio dei cantieri «Perchè l’Europa lo percepirebbe come un aiuto di Stato».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: