Global Dream, prende forma in Germania la maxi-nave da crociera / FOTO

Rostock - Un giorno di navigazione per coprire una distanza di 43 miglia, da Rostock a Wismar.

Rostock - Un giorno di navigazione per coprire una distanza di 43 miglia, da Rostock a Wismar. La sezione centrale della nave “Global Dream” ha raggiunto così il sito industriale dove sarà assemblata assieme agli altri pezzi della gigantesca unità da crociera. Peter Fetten, ceo di MV Wertfen, si è dichiarato «molto soddisfatto del lavoro svolto dai nostri colleghi e partner su questo enorme progetto. Un totale di 145 grandi sezioni sono già state assemblate. Questo lavoro sarà ora continuato nella sede di Wismar».

Guarda la foto 1

Guarda la foto 2

Guarda la foto 3

La sezione trasportata è lunga 216 metri e alta 57. Il trasferimento ha compreso tre fasi. Nella prima, la sezione centrale della nave è stata “estratta” dal bacino di Warnemünde con l’aiuto di sei rimorchiatori. Dopo lo sganciamento, un pilota di Rostock ha preso il controllo del rimorchiatore principale e ha condotto la nave fuori dall’area portuale. Nella seconda fase, la nave ha percorso una rotta di circa 29 miglia nel Baltico con l’ausilio di due rimorchiatori. Il trasferimento all’isola di Poel, nella baia di Wismar, è durata circa sette ore. Qui è iniziata la terza e ultima fase, quando un pilota ha assunto nuovamente il controllo e la manovra del convoglio di rimorchiatori nella baia di Wismar.
Global Dream è la più grande nave mai costruita in Germania, con una stazza di 208.000 tonnellate, una lunghezza di 342 metri e una larghezza di 46. Potrà ospitare fino a 9.500 passeggeri e 2.200 membri dell’equipaggio. Ordinata dal gruppo Dream Cruises, sarà destinata al mercato asiatico.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: