Dramma Barreras: il cantiere cancella il doppio ordine Havila

Genova - Le due navi avrebbe dovuto iniziare a operare lungo la costa norvegese all’inizio del 2021. Nel frattempo, il piano di salvataggio orchestrato da The Ritz-Carlton Yacht Collection sta andando avanti

Genova - Secondo i media spagnoli, il cantiere navale di Barreras, da tempo in difficoltà, avrebbe cancellato entrambi gli ordini dell’armatore Havila Kystruten. Le due navi avrebbe dovuto iniziare a operare lungo la costa norvegese all’inizio del 2021. Nel frattempo, il piano di salvataggio orchestrato da The Ritz-Carlton Yacht Collection sta andando avanti. I lavori sulle navi ordinate da Havila Shipping sono stati sospesi lo scorso mese di agosto quando il cantiere ha iniziato ad avere seri problemi finanziari. Da allora, i manager sono stati licenziati e i circa 1.300 lavoratori del cantiere non sono tornati al lavoro.

Arild Myrvoll, ceo di Havila, ha confermato che la compagnia ha ricevuto dal cantiere l’avviso di annullamento e ha dichiarato che Barreras “si sta preparando alla liquidazione”. Con altre due navi in costruzione a Tersan, in Turchia, Havila sta cercando un nuovo cantiere navale in grado di gestire la costruzione di due navi costiere con così breve preavviso. Havila sarà quindi costretta a utilizzare le “navi sostitutive” per rispettare la data di inizio prevista dal governo nel gennaio 2021, quando la compagnia servirà la rotta costiera della Norvegia con quattro navi.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: