Somec, da Fincantieri nuove commesse per 60 milioni

Venezia - La Somec di San Vendemmiano, specializzata in grandi progetti chiavi in mano nell'ambito navale e civile, quotata in Aim, ha acquisito nuove commesse, con orizzonte temporale dal 2023 al 2027, per un valore complessivo di 60 milioni di euro. Il primo ordine è relativo alla progettazione, fornitura e posa di vetrate di due nuove unità per lo stabilimento Fincantieri di Monfalcone

Venezia - La Somec di San Vendemmiano, specializzata in grandi progetti chiavi in mano nell'ambito navale e civile, quotata in Aim, ha acquisito nuove commesse, con orizzonte temporale dal 2023 al 2027, per un valore complessivo di 60 milioni di euro. Il primo ordine è relativo alla progettazione, fornitura e posa di vetrate di due nuove unità per lo stabilimento Fincantieri di Monfalcone, sviluppate per la compagnia di navigazione Princess Cruise.

La data di consegna prevista è rispettivamente nel 2023 e nel 2025. Le due unità, con capacità di 4.300 passeggeri, saranno le navi più grandi mai realizzate in Italia. Somec ha inoltre ottenuto l'opzione da Fincantieri per la progettazione, produzione e posa in opera delle aree di ristorazione di sei unità per la compagnia Viking Cruises.

L'importo degli ordini ricevuti ammonta a circa 20 milioni di euro, a cui se ne aggiungono 40 per quelli in opzione. Con queste nuove commesse salgono a oltre 180 milioni gli ordini acquisiti da Somec da inizio anno. Il backlog totale del gruppo al 31 dicembre era di 638 milioni di euro.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: