Monfalcone, varo tecnico per Msc Seashore

La nave ha una stazza lorda di 169.500 tonnellate, una capacità massima di 5.877 passeggeri e sarà equipaggiata con le più recenti tecnologie per ridurre l’impatto ambientale

Monfalcone - "Float out" questa mattina presso lo stabilimento Fincantieri di Monfalcone di Msc Seashore, ovvero quando la nave tocca l’acqua per la prima volta per poi proseguire nelle successive fasi della costruzione. Msc Seashore con i suoi 339 metri sarà la più grande nave della compagnia mai costruita in Italia. La sua consegna è prevista a luglio 2021. Msc Seashore sarà la terza di quattro navi della classe Seaside e la prima di due navi appartenenti alla generazione Seaside Evo che, rispetto alle precedenti, presentano spazi pubblici completamente ridisegnati, più cabine e un più alto rapporto spazio esterno per ospite di qualsiasi altra nave della flotta della Compagnia. Oltre il 65% della nave è stato migliorato tanto da rendere Msc Seashore un prototipo ancora più avanzato anche rispetto alle sue navi gemelle.
La nave ha una stazza lorda di 169.500 tonnellate, una capacità massima di 5.877 passeggeri e sarà equipaggiata con le più recenti tecnologie per ridurre l’impatto ambientale.

©RIPRODUZIONE RISERVATA