Prestito Sace da 75 milioni per la Psc

Milano - Il gruppo Psc, uno dei principali operatori italiani nella progettazione e realizzazione di impianti tecnologici complessi per grandi opere industriali e infrastrutturali, ha definito un finanziamento da 75 milioni in 72 mesi con un pool di banche guidato da UniCredit nel ruolo di banca agent e composto da Banco Bpm, Cdp e Mps Capital Services

Milano - Il gruppo Psc, uno dei principali operatori italiani nella progettazione e realizzazione di impianti tecnologici complessi per grandi opere industriali e infrastrutturali, ha definito un finanziamento da 75 milioni in 72 mesi con un pool di banche guidato da UniCredit nel ruolo di banca agent e composto da Banco Bpm, Cdp e Mps Capital Services. L'operazione è garantita in da Sace ai sensi delle disposizioni del Decreto Liquidità. Le risorse, si fa sapere, "saranno utilizzate per investimenti e finanziamento del circolante post impatto da coronavirus". Psc ha tra gli azionisti di minoranza Fincantieri e Simest.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: