Fincantieri, tonfo in Borsa: -4,64%. Il titolo scende ai minimi da febbraio

Voci di acquisizioni e aumento di capitale penalizzano il gruppo guidato da Giuseppe Bono

Giuseppe Bono

Milano - Fincantieri ha chiuso pesante in Borsa a Milano (-4,64% a 0,60 euro) la seduta di metà settimana, con il circolare dell'ipotesi di un aumento di capitale fino a 1 miliardo, con l'eventualità che, insieme a Knds e Iveco Defence, sia in lizza per rilevare Oto Melara e Wass, due controllate armamenti terrestri e navali messe in vendita da Leonardo (+1,35%) per fare cassa.

Da Fincantieri non vengono rilasciati commenti.

©RIPRODUZIONE RISERVATA