In evidenza
Sezioni
Shipping
Transport
Blog

Fincantieri, contratto da mezzo miliardo per la terza fregata classe Constellation

L’Us Naval Sea Systems Command (Navsea) ha esercitato l’opzione e assegnato ieri a Fincantieri Marinette Marine (Fmm) il contratto da 536,8 milioni di dollari per la progettazione di dettaglio e la costruzione della terza fregata lanciamissili Ffg 62 classe Constellation

Luca Peruzzi
1 minuto di lettura

Genova - L’Us Naval Sea Systems Command (Navsea) ha esercitato l’opzione ed assegnato ieri a Fincantieri Marinette Marine (Fmm) il contratto da 536,8 milioni di dollari per la progettazione di dettaglio e la costruzione della terza fregata lanciamissili Ffg 62 classe Constellation, che ha ricevuto il nome "Uss Chesapeake" (Ffg 64). L’assegnazione del contratto fa seguito al completamento con successo della fase di verifica critica complessiva del progetto o Cdr (Critical Design Review) lo scorso maggio ed il programma sta procedendo verso la verifica della preparazione alla produzione (Prr, Production Readiness Review) e al successivo avvio della costruzione dell’unità capoclasse, la Uss "Constellation" (Ffg 62), ha dichiarato il Navsea in una nota per l’annuncio dell’assegnazione del contratto.

Secondo informazioni divulgate recentemente dalla Us Navy, l’inizio della costruzione dell’unità capoclasse è prevista nel corso del 2022, mentre la consegna, secondo il documento del budget di proposta presidenziale per la Difesa americana per l’anno 2023, seguirà nella tarda estate del 2026. La terza fregata sarà costruita come le precedenti nei cantieri Fmm di Marinette, Wisconsin. In base al documento del preventivo di proposta presidenziale per la Difesa americana per l’anno 2023, la terza unità è previsto venga consegna alla fine del 2027. Un importante successo di Fincanteri Marine Group (Fmg), la controllata americana del gruppo italiano, che consolida ulteriormente la propria posizione sul mercato della cantieristica e della Difesa americana con un progetto di origine italiana frutto del programma congiunto italo-francese gestito dall'Occar e customizzato da Fmg e Fmm per soddisfare le esigenze della Us Navy nonché importanti investimenti sui cantieri americani volti a consentire la costruzione di ben due fregate ogni anno.

Oltre a sviluppare il programma Littoral Combat Ships (Lcs), Fmm sta costruendo quattro unità Multi-Mission Surface Combatants (Mmsc) destinate all’Arabia Saudita, nell’ambito del programma Foreign Military Sales (Fms) degli Stati Uniti. Il programma Constellation è stato assegnato nel 2020 a Fmm, con un contratto per la prima fregata con l’opzione per nove ulteriori navi, oltre al supporto post vendita e l’addestramento degli equipaggi, del potenziale valore complessivo per Fincantieri di circa 5,5 miliardi di dollari, in caso di esercizio di tutte le opzioni. Nell’ambito del programma, la Us Navy prevede la costruzione di ulteriori 10 unità, per un totale di 20.

I commenti dei lettori