Fincantieri-Intesa Sanpaolo, accordo da 500 milioni per la costruzione di navi da crociera sostenibili

 Il finanziamento, triennale, è dedicato a coprire le esigenze finanziarie legate alla costruzione di più navi da crociera

Lo stabilimento Fincantieri di Riva Trigoso

Trieste - Fincantieri ha sottoscritto con Intesa Sanpaolo (Divisione IMI Corporate & Investment Banking) una 'revolving credit facility' di tipo "sustainability linked" per un importo massimo di 500 milioni di euro. Il finanziamento, triennale, è dedicato a coprire le esigenze finanziarie legate alla costruzione di più navi da crociera.

È definito "sustainability linked" poiché è legato al conseguimento di due specifici indicatori di prestazione (ovvero Key Performance Indicator, "KPI"): il livello dello score di sostenibilità attribuito annualmente attraverso il questionario Corporate Sustainability Assessment (CSA) da S&P Global e l'efficienza energetica delle navi da crociera consegnate in ciascun anno (EEDI Index).

©RIPRODUZIONE RISERVATA