In evidenza
Blue Economy
Shipping
Transport
Blog

Fincantieri, altre quattro navi per la Viking

Nell’ambito dell’annuncio per sei opzioni del marzo 2018 Fincantieri e Viking hanno reso efficaci i contratti per la terza e quarta nave. Le società hanno inoltre firmato i contratti per la quinta e sesta unità, condizionati al conseguimento del relativo finanziamento come da prassi del settore

1 minuto di lettura

Trieste - Nell’ambito dell’annuncio per sei opzioni del marzo 2018 Fincantieri e Viking hanno reso efficaci i contratti per la terza e quarta nave. Le società hanno inoltre firmato i contratti per la quinta e sesta unità, condizionati al conseguimento del relativo finanziamento come da prassi del settore. Il valore complessivo degli accordi è di oltre 1,7 miliardi di euro.

Le consegne sono previste rispettivamente nel 2026, 2027 e due nel 2028. Per questa serie di sei unità, che segue le 10 ordinate a partire dal 2012, Fincantieri ha sviluppato di concerto con la società armatrice un progetto basato sulle caratteristiche di successo delle navi precedenti, aggiornate e rivisitate secondo le più recenti tecnologie disponibili sul mercato.

Saranno costruite secondo le più recenti normative in tema di navigazione e fornite dei più moderni sistemi di sicurezza. Questa nuova generazione di navi è progettata anche per le celle a combustibile a idrogeno e stabilirà un nuovo standard per il settore. Da oggi, quindi, la collaborazione tra Fincantieri e Viking si traduce in ben 18 unità totali, incluse due navi da crociera da spedizione della controllata Vard, confermando così la ripresa del settore crocieristico, atteso a un ritorno sui livelli pre-pandemici nel 2023.

I commenti dei lettori