In evidenza
Blue Economy
Shipping
Transport
Blog
Navigazione interna

Quinto, un’unità della Damen per l’esordio nelle cisterne

La scorsa settimana il cantiere per la costruzione di unità per la navigazione interna Concordia Damen è stato incaricato di costruire ed equipaggiare una nave cisterna per la navigazione interna per la compagnia Quinto Scheepvaart

1 minuto di lettura

La chiatta modello Parsifal della Concordia Damen

 

Werkendam – La scorsa settimana il cantiere per la costruzione di unità per la navigazione interna Concordia Damen è stato incaricato di costruire ed equipaggiare una nave cisterna per la navigazione interna per la compagnia Quinto Scheepvaart.

Dopo 25 anni, anche questa azienda sta passando dal trasporto di container alle navi cisterna: Quinto Scheepvaart ha optato per un'autocisterna del tipo Parsifal, una nuova generazione di cisterne per petrolio e prodotti chimici leggeri, che il cantiere ha sviluppato in proprio e molte delle quali sono già operative.

Questo tipo di autocisterna misura 110 per 11,4 metri e ha una grande capacità di carico a bassissimo pescaggio (2.875 tonnellate a 3,2 metri). Secondo il cantiere, la forma dello scafo crea una curva velocità-potenza ottimale.

Dopotutto, la nave raggiunge un'elevata velocità con una potenza relativamente bassa: più di 22 chilometri orari con due motori da 500 kilowatt. L'installazione a poppa sarà suddivisa in due case; una casa per la famiglia e una casa per l'equipaggio. Inoltre, il progetto è adattato su una serie di punti ai desideri specifici del proprietario.

La società Ccm3, parte della Concordia Damen, è stata scelto per l'installazione e la finitura della nave. Le navi cisterna Parsifal sono progettate in modo tale che il tipo di propulsione possa essere adattato ai desiderata dell’armatore: diesel-elettrico, diesel-diretto o gas naturale liquefatto-elettrico. La nave cisterna dovrebbe essere consegnata alla Quinto entro un anno, nel dicembre 2023.

I commenti dei lettori