Garanzia Italia da 60 milioni per Azimut Benetti

Milano - Il gruppo Azimut Benetti, attivo nella cantieristica navale per la produzione di yacht, ha ottenuto un finanziamento da 60 milioni di euro. L'operazione, supportata da Cassa depositi e prestiti, Mps Capital Services e Ubi Banca, è assistita dal programma Garanzia Italia di Sace ed è destinata a sostenere l'ulteriore espansione e la competitività di Azimut Benetti

Milano - Il gruppo Azimut Benetti, attivo nella cantieristica navale per la produzione di yacht, ha ottenuto un finanziamento da 60 milioni di euro. L'operazione, supportata da Cassa depositi e prestiti, Mps Capital Services e Ubi Banca, è assistita dal programma Garanzia Italia di Sace ed è destinata a sostenere l'ulteriore espansione e la competitività di Azimut Benetti con l'obiettivo di sviluppare nuovi modelli innovativi di imbarcazione.

Il contratto di finanziamento contribuirà all'introduzione di tecnologie d'avanguardia nel panorama della nautica, la cui ricerca sarà orientata a principi di sostenibilità: «Questo finanziamento, erogato con tempestività dal sistema bancario coordinato da Cdp, è strategico per rafforzare l'investimento in prodotti innovativi, sostenere la filiera dei nostri fornitori e velocizzare l'adozione di tecnologie e strategie di marketing-commerciali all'avanguardia, per consolidare la posizione di riferimento della nostra azienda, impegnata in 71 mercati di esportazione, in un contesto sempre più sofisticato e competitivo» spiega Paolo Vitelli, presidente di Azimut Benetti.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: