Porto di Genova, Cirillo Orlandi nel board al posto di Marco Doria

Genova - Orlandi, 71 anni, è una figura molto conosciuta nel mondo dello shipping. A lungo manager del terminal genovese del Vte, ha guidato l’Autorità portuale della Spezia prima del mandato di Lorenzo Forcieri.

mezzobusto

di Si. Gal.

Genova - Alla fine la quadra si è trovata sull’esperto Cirillo Orlandi. È il nome scelto dal Comune di Genova per sostituire Marco Doria all’interno del comitato di gestione dell’Autorità di sistema portuale di Genova e Savona. Orlandi, 71 anni, è una figura molto conosciuta nel mondo dello shipping. A lungo manager del terminal genovese del Vte, ha guidato l’Autorità portuale della Spezia prima del mandato di Lorenzo Forcieri. Orlandi è stato membro della segreteria nazionale del Partito Repubblicano e oggi siede nel consiglio di reggenza della Banca d’Italia della sede di Genova. La nomina dovrebbe essere ufficializzata a breve e così il board del porto sarà composto da Rino Canavese (designato dal comune di Savona), Francesco Parola (Regione), il comandante Domenico Napoli della Capitaneria e appunto Orlandi che prenderà il posto dell’ex sindaco Marco Doria. Orlandi dovrà probabilmente passare attraverso l’approvazione dell’Anac: potrebbe volerci ancora un mese per accedere alla nuova carica.

©RIPRODUZIONE RISERVATA