Un posto in Art per Roncallo. Authority spezzina verso il commissariamento

Roncallo è in scadenza a dicembre nel suo ruolo di presidente dell'Authority spezzina. Non nasconde il «dispiacere nel salutare l'Autorità portuale, il lavoro che ho portato avanti è tanto e meriterebbe una continuità»

La Spezia - «Sono onorata per questo incarico di prestigio». C'è il nome di Carla Roncallo, presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale, tra quelli che comporranno il board dell'Autorità di Regolazione dei Trasporti, presieduto da Nicola Zaccheo. La nomina è stata deliberata ieri sera dal Consiglio dei ministri, su proposta della ministra del Mit Paola De Micheli. Per l'architetto genovese una «proposta stimolante. Mi sono occupata di trasporti da sempre nella mia vita lavorativa».
Roncallo è in scadenza a dicembre nel suo ruolo di presidente dell'Authority spezzina. Non nasconde il «dispiacere nel salutare l'Autorità portuale, il lavoro che ho portato avanti è tanto e meriterebbe una continuità». Possibile che l'Autorità spezzina venga commissariata, su decisione del Ministero, fino alla nomina del nuovo presidente. Intanto le nomine proposte dalla De Micheli dovranno passare alle commissioni trasporti di Camera e Senato.

©RIPRODUZIONE RISERVATA