Leonardo: al via la seconda prova di Ocean2020, il programma europeo di ricerca per la sorveglianza marittima

Individuare e identificare minacce di superficie e subacquee, questi gli scenari operativi che caratterizzeranno la seconda dimostrazione navale di Ocean2020 (Open Cooperation for European mAritime awareNess), "il più grande progetto europeo di ricerca militare per la sicurezza marittima", guidato da Leonardo

Un elicottero sorvola un promontorio con un faro

Genova - Individuare e identificare minacce di superficie e subacquee, questi gli scenari operativi che caratterizzeranno la seconda dimostrazione navale di Ocean2020 (Open Cooperation for European mAritime awareNess), "il più grande progetto europeo di ricerca militare per la sicurezza marittima", guidato da Leonardo.

Così il gruppo in una nota, spiegando che le operazioni si svolgeranno nel Mar Baltico a fine agosto e vedranno l'impiego di 13 sistemi a pilotaggio remoto, quattro unità navali - una nave da supporto logistico svedese, un pattugliatore lituano, un caccia-mine polacco e una nave da ricerca tedesca - un satellite e due centri di comando. "I sistemi guidati a distanza dimostreranno dal vivo la loro capacità di pattugliamento e classificazione delle minacce, grazie alle immagini acquisite dai diversi sensori a bordo, consentendo l'esecuzione di due scenari.

Nel primo caso verranno svolte operazioni di sorveglianza, interdizione e ingaggio di più minacce di superficie, mentre nel secondo ci si focalizzerà sull'identificazione di attività ostili subacquee e sul rilevamento di Forze Speciali nemiche in aree costiere", spiega ancora Leonardo che parteciperà all'esercitazione, coordinata da Saab, "con diverse soluzioni innovative", tra cui l'elicottero pilotato a distanza SW-4 Solo, integrato - così come il drone Patroller di Safran - con il radar di sorveglianza a scansione elettronica (Aesa) Osprey 30 in grado di supportare un'ampia gamma di missioni e di offrire una copertura completa a piattaforme ad ala fissa, rotante e unmanned.

©RIPRODUZIONE RISERVATA