Egitto: i pedaggi del Canale di Suez aumentano del 6 per cento

Le nuove tariffe entreranno in vigore a partire dal febbraio 2022, ma le navi turistiche e i vettori di gas naturale liquefatto (Gnl) saranno esentati

Osama Rabie, presidente dell'Autorità del canale di Suez

Genova - L'Autorità del canale di Suez in Egitto ha dichiarato che aumenterà i pedaggi del 6%. Le nuove tariffe entreranno in vigore a partire dal febbraio 2022, ma le navi turistiche e i vettori di gas naturale liquefatto (Gnl) saranno esentati, ha affermato il capo dell'Autorità del Canale di Suez, Osama Rabie in una nota.
 
A luglio, le autorita' hanno affermato che il canale aveva realizzato un fatturato record di 5,4 miliardi di dollari nell'anno fiscale precedente, nonostante l'impatto della pandemia di coronavirus sul commercio mondiale, oltre a un blocco di sei giorni causato dall'incaglio di una nave portacontainer, la "Ever Given". Il canale di Suez rappresenta circa il 10% del commercio marittimo globale ed è una fonte di valuta estera per l'Egitto. Quasi 17.000 imbarcazioni hanno attraversato il Canale di Suez finora quest'anno, secondo l'Autorità.
©RIPRODUZIONE RISERVATA