Accordo Maerk-Covaxx per la distribuzione dei vaccini

Copenaghen - Covaxx, una società statunitense che sviluppa un vaccino multi-tipo a base di peptidi sintetici per combattere coronavirus, ha annunciato un accordo logistico globale con il gruppo danese Maersk, uno dei più grandi fornitori di logistica e spedizioni integrati al mondo

Copenaghen - Covaxx, una società statunitense che sviluppa un vaccino multi-tipo a base di peptidi sintetici per combattere coronavirus, ha annunciato un accordo logistico globale con il gruppo danese Maersk, uno dei più grandi fornitori di logistica e spedizioni integrati al mondo, che stabilisce un quadro per tutti i servizi di trasporto e catena di fornitura che saranno necessari per fornire i vaccini UB-612 di Covaxx nel mondo, una volta approvati dalle autorità di regolamentazione.I termini finanziari dell'accordo non sono stati divulgati. Covaxx sta sviluppando UB-612 utilizzando una piattaforma peptidica sintetica ad alta precisione per attivare i bracci di cellule B e cellule T.

Il vaccino sperimentale è progettato per imitare la biologia naturale e studi preclinici hanno mostrato livelli elevati di immunogenicità e neutralizzanti contro Sars-CoV-2. La piattaforma  ha avuto successo nel commercializzare la diagnostica del sangue e vaccini sicuri ed efficaci per le malattie infettive nella salute degli animali ed è stata testata in numerosi studi clinici per altre indicazioni fino ad oggi. Covaxx sta conducendo studi clinici di Fase 1 di UB-612 a Taiwan e ha un accordo con il centro medico dell'Università del Nebraska per condurre studi di Fase 2 negli Stati Uniti, soggetti ad approvazione normativa.

L'azienda ha pre-impegni anticipati per oltre 100 milioni di dosi di UB-612 in tutto il mondo. A settembre, Covaxx ha annunciato un accordo con Dasa, la più grande azienda di diagnostica medica del Brasile per condurre una sperimentazione clinica sull'efficacia umana su larga scala nel Paese sudamericano. La missione di Covaxx è sconfiggere il Covid-19 e infine democratizzare l'assistenza sanitaria in tutto il mondo. Maersk aiuterà a compiere questa missione supervisionando tutte le attività logistiche per garantire un trasporto efficiente verso i Paesi in via di sviluppo.

L'accordo prevede una gestione completa della catena di fornitura, imballaggio e spedizione, trasporto aereo o marittimo, trasporto terrestre, stoccaggio e distribuzione in magazzino alle strutture per supportare i requisiti Covaxx per una catena di fornitura di grado farmaceutico controllata da temperatura. Covaxx prevede di produrre 100 milioni di dosi di UB-612 all'inizio del 2021 e un miliardo di dosi entro la fine del 2021. La progettazione dei componenti del vaccino consentirà l'uso dei canali di stoccaggio e distribuzione di catena del freddo esistente, poiché il vaccino Covaxx non richiede infrastrutture aggiuntive come congelatori a -80 gradi centigradi o serbatoi di azoto liquido per conservare i materiali a temperature estreme: "Il vaccino è unico, perché può essere conservato nel frigorifero di casa, spostato negli stessi camion che consegnano la spesa e somministrato ovunque si possa ottenere un vaccino antinfluenzale" spiega Lou Reese, co-direttore esecutivo di Covaxx. "La nostra squadra, che ora include Maersk, si impegna a soddisfare le esigenze dei Paesi che oggi hanno le maggiori necessità - afferma Mei Mei Hu, co-amministratore delegato di Covaxx -. Per fare ciò che è nel migliore interesse della società in questo momento nella crisi sanitaria globale, ci stiamo allineando con i soggetti più forti nei rispettivi settori per soddisfare la domanda su larga scala. Non è sufficiente concentrarsi solo sullo sviluppo e sulle approvazioni dei vaccini. Dobbiamo lavorare in parallelo per stabilire l'infrastruttura e partner con le capacità più forti, come Maersk, per fornire in sicurezza il nostro vaccino in tutto il mondo ". "La consegna efficiente e sicura dei vaccini Covid-19 in tutto il mondo è la sfida logistica più urgente che dobbiamo affrontare oggi. Ap Moeller-Maersk si impegna a lavorare a stretto contatto con Covaxx per garantire la consegna globale dal produttore al consumatore di questo vaccino non appena diventerà disponibile" dice Rob Townley, a capo della logistica dei progetti speciali di Maersk.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: