Pnrr: idee e progetti al centro di “Agorà 2021”

“Ne parleremo, come sempre, tenendo insieme produzione e trasporto, logistica e manifattura, infrastrutture e qualità della regolazione” dice il presidente Guido Nicolini

Un rimorchiatore

“Ci confronteremo su questi primi 100 giorni di Pnrr: attese, progetti, idee, azioni per traguardare il futuro, del nostro settore e dell’intero Paese – dice il presidente di Confetra Guido Nicolini nel presentare l’edizione 2021 di Agorà che si terrà il prossimo 16 novembre – Siamo consapevoli di avere innanzi a noi una sfida epocale: massimizzare fino all’ultimo euro le tante risorse impegnate dal Piano proprio a sostegno della mobilità e delle infrastrutture sostenibili, ed accelerare finalmente quel processo riformatore che – a prescindere dagli investimenti – è sempre più urgente e sempre più indispensabile per consentire al sistema trasportistico e logistico nazionale di competere sui mercati globali”.


“Ne parleremo, come sempre, tenendo insieme produzione e trasporto, logistica e manifattura, infrastrutture e qualità della regolazione. Perché hardware e software sono importanti allo stesso modo e, senza un “Sistema Paese” efficiente e performante nel suo insieme, nessun comparto da solo può ripartire o fare la differenza” ha concluso Nicolini.

Molto atteso il focus su “gli italiani ed il Pnrr”, fondamentale per comprendere il clima sociale che sta accompagnando la robusta ripresa economica del Paese dopo l’annus horribilis 2020. Ma Agorà 2021 chiuderà anche le celebrazioni per i 75 anni della Confederazione, la più antica e grande Organizzazione di rappresentanza del Settore della logistica e del trasporto merci. “Nella bicchierata, che si terrà a Roma il 15 sera, sarà presentato un volume che raccoglie e racconta i principali passaggi di questa importante storia che incrocia, fin dall’anno di nascita il 1946, la storia della Repubblica. Foto d’epoca, rassegne stampa originali, documenti d’archivio ed un video per rivivere insieme le tappe salienti di un lungo percorso”.

Interverranno ad Agorà, tra gli altri, Ennio Cascetta, Massimo Deandreis, Marcello Minenna, Zeno D’Agostino, Vito Grassi, Fabrizio Dallari, Carlo Ferro, Nando Pagnoncelli, Raffaella Paita. Conclude Enrico Giovannini.
 

©RIPRODUZIONE RISERVATA