Cop26, tutti gli accordi firmati dall'Italia: dall’energia pulita alle emissioni zero nello shipping

Uno dei capitoli mira a realizzare One Sun One World One Grid, attraverso reti verdi interconnesse, investimenti nel solare, nell'eolico, nell'immagazzinamento e nella generazione di altre energie rinnovabili.

Container a Venezia

di stefano secondino

Glasgow - Dalle foreste, all'istruzione, alle tecnologie pulite, ecco, in sintesi gli impegni presi dall'Italia alla Cop26 di Glasgow, tramite la sottoscrizione di alleanze e documenti.

INTERNATIONAL AVIATION CLIMATE AMBITION COALITION: pone l'obiettivo di raggiungere emissioni nette pari a zero entro il 2050).

CLYDEBANK DECLARATION FOR GREEN SHIPPING CORRIDORS: intende creare corridoi di navigazione verdi e rotte marittime a zero emissioni tra due o più porti.

BREAKTHROUGH AGENDA: lanciata al World Leaders Summit, prevede che i Paesi si impegnino a lavorare insieme, nel prossimo decennio, per accelerare lo sviluppo e la diffusione delle tecnologie pulite e di soluzioni sostenibili per raggiungere gli obiettivi dell'Accordo di Parigi, in maniera accessibile e inclusiva per tutti.

CO-CHAIRS CONCLUSIONS OF EDUCATION AND ENVIRONMENT MINISTERS SUMMIT AT COP26: l'impegno generale è di integrare la sostenibilità e il cambiamento climatico nei sistemi di istruzione formale, anche come componenti fondamentali del curriculum.

SUPPORTING THE CONDITIONS FOR A JUST TRANSITION INTERNATIONALLY: sulla crescita verde, lavoro dignitoso e prosperità economica nella transizione verso la Net-zero. Si basa sugli impegni per una giusta transizione stabiliti nella Dichiarazione della Slesia in Polonia e nell'Iniziativa Climate Action for Jobs.

GLOBAL COAL TO CLEAN POWER TRANSITION STATEMENT: sulla transizione dal carbone all'energia pulita. I Paesi firmatari riconoscono che la produzione di energia da carbone è la principale causa dell'aumento della temperatura globale e si impegnano ad aumentare la produzione di energia pulita e a tutelare i lavoratori e le comunità.

STATEMENT ON INTERNATIONAL PUBLIC SUPPORT FOR THE CLEAN ENERGY TRANSITION: sulla transizione verso l'energia pulita e l'abbandono dei combustibili fossili.

GREEN GRIDS INITIATIVE - ONE SUN ONE WORLD ONE GRID: ONE SUN DECLARATION: mira a realizzare One Sun One World One Grid, attraverso reti verdi interconnesse, investimenti nel solare, nell'eolico, nell'immagazzinamento e nella generazione di altre energie rinnovabili.

FORESTS, AGRICULTURE AND COMMODITY TRADE: volta a creare un processo per incentivare lo sviluppo agricolo sostenibile delle foreste e di altri ecosistemi, sostenendo allo stesso tempo posti di lavoro, commercio e mezzi di sussistenza.

GLASGOW LEADERS' DECLARATION ON FORESTS AND LAND USE: sul ruolo cruciale delle foreste di tutti i tipi, della biodiversità e dell'uso sostenibile del suolo per raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile.

BEYOND OIL AND GAS ALLIANCE (BOGA): sostegno "as a friend", dell'Alleanza proposta da Danimarca e Costa Rica che punta a una completa transizione energetica, e a raggiungere i target di neutralità climatica indicati dagli Accordi di Parigi.

©RIPRODUZIONE RISERVATA