Allianz-Vgp, nuova joint venture sui parchi logistici

Allianz Real Estate, che agisce per conto di diverse società del Gruppo Allianz, e Vgp, azienda europea nel settore immobiliare che realizza e fornisce parchi logistici e semi industriali, hanno deciso la creazione di nuova società paritetica

Milano - Allianz Real Estate, che agisce per conto di diverse società del Gruppo Allianz, e Vgp, azienda europea nel settore immobiliare che realizza e fornisce parchi logistici e semi industriali, hanno deciso la creazione di nuova società paritetica. Il progetto, il quarto accordo di questo tipo tra Allianz Real Estate e Vgp dal 2016, consiste nello sviluppo di un portafoglio di beni logistici di prima qualità in Germania, Repubblica Ceca, Ungheria e Slovacchia. Allianz Real Estate e Vgp puntano a far crescere la joint venture fino a un valore lordo di 2,8 miliardi di euro entro cinque anni, acquisendo esclusivamente attivi di prima qualità sviluppati da Vgp. All’interno di questi Paesi, Vgp controlla oltre 90 asset in circa 25 località strategiche, tra cui vicino a capitali come Bratislava, Berlino e Budapest, con una superficie affittabile prevista di oltre 2,5 milioni di metri quadrati.

L'intero portafoglio di terreni edificabili è già stato garantito e un certo numero di asset consegnato. Vgp è una società di riferimento nello sviluppare e fornire immobili logistici e semi-industriali. L'azienda ha terreni edificabili da sviluppare pari a 10,4 milioni di metri quadrati, di proprietà o impegnati, e attualmente possiede e gestisce beni in 12 Paesi europei. Sarà nuovamente manager, asset manager e property manager della joint venture con Allianz Real Estate. Il settore della logistica rappresenta il 13% dei cespiti gestiti globalmente da Allianz Real Estate, ovvero 10,3 miliardi di euro, con la maggiore allocazione in Europa per 4,9 miliardi di euro a fine settembre. Il 2021 ha visto alcune delle transazioni più significative dell'azienda, tra cui il più grande asset logistico singolo in termini di valore negli Stati Uniti fino ad oggi.

Il solo Fondo Logistico Italiano rappresenta più di 400 milioni di euro con 16 immobili. Il profilo ambientale di ogni struttura, assicurano da Allianz, sarà una priorità, mirando a includere il Carbon Risk Real Estate Monitor e la conformità alla tassonomia dell’Unione europea, l'uso di certificazioni sostenibili tra cui le certificazioni Breeam o Dgnb, e i criteri Epc, tra gli altri. Come tale, la joint venture aiuterà Allianz Real Estate a raggiungere il suo obiettivo di ridurre le emissioni di anidride carbonica del suo portfolio 25% entro il 2025 e di essere a zero emissioni entro il 2050: “Siamo ben consapevoli dell'impatto che il commercio digitale ha generato in termini di opportunità disponibili sul mercato, dove l'onshoring e la gestione degli stock sulle reti di magazzino sono essenziali. Avere un team di logistica dedicato che lavora al fianco di partner di primo livello come Vgp, ci ha permesso di essere un passo avanti agli altri e di continuare ad aggiungere una significativa allocazione di capitale al nostro portfolio logistico globale, un settore che rappresenta un focus strategico fondamentale per Allianz Real Estate" dice Kari Pitkin, Head of Business Development Europe di Allianz Real Estate.

L'amministratore delegato di Vgp, Jan Van Geet, dice di essere "entusiasta di espandere la nostra partnership con Allianz Real Estate: questa nuova joint venture darà a Vgp maggiori opportunità di rifinanziamento, continuando a espandere gli asset e i progetti di sviluppo del gruppo in pipeline. Avendo un partner che condivide il nostro impegno verso modelli di costruzione e investimento sostenibili e responsabili, siamo molto soddisfatti di essere riusciti a concordare un quadro Esg per questa nuova joint venture che cresce ed è allineata con i nostri impegni a lungo termine. Con un portfolio di magazzini in costruzione di primo livello e certificati, e un invidiabile portafoglio di terreni edificabili, la nuova joint venture beneficia della nostra significativa pipeline di prima categoria in questi quattro mercati”. Nel giugno dello scorso anno, Vgp e Allianz Real Estate hanno annunciato il successo dell’ottava e ultima chiusura della loro prima joint in partecipazione al 50%: Vgp European Logistics. La transazione comprendeva quattro edifici logistici, compresi due in un nuovo Vgp park e altri due appena completati che sono stati sviluppati in parchi precedentemente trasferiti alla joint venture. A seguito dell’operazione, questa joint venture ha raggiunto il suo obiettivo di investimento ampliato che risulta completamente investito.

©RIPRODUZIONE RISERVATA