Agosto, export cinese in aumento del 2,6%

Pechino - Le esportazioni cinesi di merci sono aumentate del 2,6% su base annua nel mese di agosto.

Pechino - Le esportazioni cinesi di merci sono aumentate del 2,6% su base annua nel mese di agosto, mentre le importazioni sono diminuite del 2,6%. Lo hanno annunciato oggi i dati doganali cinesi. Secondo i dati diffusi dall’Amministrazione Generale delle Dogane cinese, nel mese scorso l’avanzo commerciale è stato pari a 239,6 miliardi di yuan (circa 33,79 miliardi di dollari), in espansione del 41,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il commercio estero del Paese asiatico è salito del 3,6%s u base annua nei primi otto mesi dell’anno, con il suo surplus commerciale in crescita del 46% durante questo periodo.

L’Unione Europea si è confermata come il più grande partner commerciale della Cina durante questo periodo, con un volume di scambi bilaterali in crescita del 9,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, toccando i 3.150 miliardi di yuan. A seguire ci sono l’Asean, in crescita dell’11,7% a 2.740 miliardi di yuan, e gli Stati Uniti, in calo del 9% a 2.420 miliardi di yuan. L’Amministrazione Generale delle Dogane cinese ha detto che gli scambi commerciali della Cina con i Paesi membri dell’iniziativa Belt e Road sono stati pari a 5.830 miliardi di yuan per il periodo compreso tra gennaio e agosto. Si tratta di una crescita del 9,9 percento base annua. Inoltre, l’importo rappresenta il 29 percento del volume totale degli scambi commerciali della Cina

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: