Timori di contagio, il Giappone chiude la linea traghetti con la Cina

Il collegamento, garantito fino a ieri dal ferry Xin Jian Zhen (bandiera cinese) è considerato dalle autorità sanitarie "eccessivamente rischioso"

Il virus cinese sta compromettendo la regolarità dei trasporti marittimi

Tokyo - Il Giappone, per la prima volta dal 1985, ha sospeso il servizio di traghetti fra Osaka e Shanghai a causa del timore della diffusione del coronavirus. Il collegamento, garantito fino a ieri dal ferry Xin Jian Zhen (bandiera cinese) è considerato dalle autorità sanitarie "eccessivamente rischioso".

©RIPRODUZIONE RISERVATA