Caso D'Agostino, il Tar del Lazio si riserva di decidere

Stamani i magistrati in udienza hanno analizzato le due richieste, riservandosi la decisione

Roma - Il Tar del Lazio si è riservato la decisione in merito alle richieste di sospensione della delibera dell'Anac che ha destituito il presidente dell'Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico orientale, Zeno D'Agostino, dalla sua carica. Sul provvedimento dell'Autorità anticorruzione sono stati presentati nei giorni scorsi due ricorsi: da parte dell'Autorità portuale stessa e da D'Agostino. Stamani i magistrati in udienza hanno analizzato le due richieste, riservandosi la decisione.

©RIPRODUZIONE RISERVATA