Ripartenza delle crociere, Signorini: "La dimostrazione delle nostre potenzialità"

"La partenza di Msc Grandiosa oggi dal porto di Genova è il frutto della volontà di ripresa del turismo crocieristico nel Mediterraneo e nel mondo, verso nuovi orizzonti di sicurezza, serenità e prosperità"

Genova - Paolo Emilio Signorini, presidente Autorità di sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale ha spiegato che «i porti salutano con Msc Grandiosa la partenza della prima nave da crociera dal mese di marzo. Nel 2019 avevamo superato per la prima volta la soglia dei due milioni di crocieristi, consolidando nei primi due mesi del 2020 la posizione fra i porti leader nel Mediterraneo con un record di 150.000 passeggeri (+32% rispetto al 2019), a dimostrazione del notevole potenziale di sviluppo dei porti del mar Ligure Occidentale».

«La partenza di Msc Grandiosa oggi dal porto di Genova è il frutto della volontà di ripresa del turismo crocieristico nel Mediterraneo e nel mondo, verso nuovi orizzonti di sicurezza, serenità e prosperità» ha aggiunto. Edoardo Monzani, amministratore delegato di Stazioni Marittime, ha evidenziato che «viviamo oggi una giornata storica per il porto di Genova: MSC Crociere, leader del comparto crociere nel Mediterraneo, ha scelto Genova e Stazioni Marittime per celebrare la ripartenza dell'attività crocieristica dopo la sospensione delle operazioni a livello globale dovuta all'emergenza Covid-19. Un segnale importante per il porto e per la sua città, che conferma, inoltre l'alto grado di efficienza dei servizi offerti da parte della nostra Società anche in un momento estremamente delicato come quello che stiamo vivendo».

©RIPRODUZIONE RISERVATA