Genova, ad agosto tornano a crescere i container

Genova - Nel mese di agosto le movimentazioni di merci e di passeggeri nei porti della Liguria Occidentale, pur mantenendo la tendenza negativa in atto dall'inizio della pandemia, mostrano deboli segnali di ripresa. Il traffico commerciale ha registrato 4,7 milioni di tonnellate movimentate, -7,7% rispetto allo stesso mese del 2019 e al +3,3% rispetto al mese di luglio 2020

Genova - Nel mese di agosto le movimentazioni di merci e di passeggeri nei porti della Liguria Occidentale, pur mantenendo la tendenza negativa in atto dall'inizio della pandemia, mostrano deboli segnali di ripresa. Il traffico commerciale ha registrato 4,7 milioni di tonnellate movimentate, -7,7% rispetto allo stesso mese del 2019 e al +3,3% rispetto al mese di luglio 2020.

Il volume di contenitori movimentati nel mese riporta la prima variazione positiva dal mese di febbraio, pari all'1,8% rispetto ad agosto 2019. Allo stesso modo, anche il traffico convenzionale contiene i danni (-4,7% contro -14,7% del mese precedente) e altrettanto accade per le rinfuse solide che chiudono in decisa risalita a +4,3% rispetto alla flessione del 20,3% registrata a luglio.

In controtendenza è il traffico delle altre rinfuse liquide che registra una flessione del 36% rispetto al mese scorso (-29,6% rispetto ad agosto 2019). Per i passeggeri agosto rappresenta il secondo mese di parziale ripresa del settore traghetti e raffigura anche la rinascita del turismo crocieristico dopo l'emergenza Covid-19 che ne ha imposto la sospensione a livello globale.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: