La stretta della Germania: vaccinazione completa o test negativo per entrare nel Paese

Il contagio non si ferma: l'incidenza cumulativa su sette giorni è in aumento da quasi quattro settimane e si attesta a 17,5 nuovi contagi ogni 100.000 abitanti -con 14.558 positivi in una settimana - rispetto ai 16,9 di ieri e ai 13,8 di domenica scorsa.

Proteste contro le restrizioni anti-contagio a Berlino

Amburgo - I casi stanno aumentando in Germania e da oggi nel Paese scattano ulteriori misure per cercare di contenere l'epidemia: tutti i viaggiatori che vogliono entrare in territorio tedesco e non hanno la vaccinazione completa o anche hanno superato il contagio dovranno presentare un test negativo. Obbligo di presentare un test negativo anche per chi è vaccinato se entra nel Paese da un'area dominata da una variante più aggressiva e non predominante in Germania; inoltre, le persone non immunizzate provenienti da aree ad alto rischio dovranno fare dieci giorni di quarantena, che possono essere abbreviati presentando un test negativo cinque giorni dopo l'arrivo in Germania.

Il contagio non si ferma: l'incidenza cumulativa su sette giorni è in aumento da quasi quattro settimane e si attesta a 17,5 nuovi contagi ogni 100.000 abitanti -con 14.558 positivi in una settimana - rispetto ai 16,9 di ieri e ai 13,8 di domenica scorsa.

©RIPRODUZIONE RISERVATA